LOADING

Type to search

Reggio Emilia sbanca il Pala Carrara in un finale concitato. Menetti: “Partita solida”

Share


 

La Grissin Bon sbanca il PalaCarrara al termine di un match emozionantissimo. Una grande prova della formazione di coach Menetti che grazie ad una difesa impenetrabile ed alla precisione al tiro raggiunge in cima alla classifica i toscani portandosi a 12 punti. “Abbiamo condotto una partita solida – questa la dichiarazione di coach Menetti al termine della gara ai microfoni di Teletricolore – di sofferenza perché vincere contro Pistoia, anche se rimaneggiata, sul proprio campo è stato davvero difficile. Passare da 45 punti subiti a 32, ha fatto la differenza. Peccato per alcune ingenuità, alcune palle perse che potevamo evitare, ma è stata una vittoria importantissima , soprattutto per lo spirito che abbiamo messo in campo”.

GIORGIO TESI GROUP PISTOIA – GRISSIN BON 77-80
GIORGIO TESI GROUP PISTOIA: Di Pizzo 1, Knowles 8, Mastellari, Antonutti 14 , Lombardi 4, Filloy5, Severini 2,  Czyz, Blackshear 16, Moore 4, Kirk 23.

Allenatore: Esposito.
GRISSIN BON REGGIO EMILIA: Aradori 2, Polonara 7, Lavrinovic 10, Della Valle 8, De Nicolao 6, Pechacek 2, Veremeenko 8, Kaukenas 19, Silins 8, Gentile 10.

Allenatore: Menetti.
Note: tempi parziali: 25-16; 20-27; 15-21; 17-16. Arbitri: Paternicò, Sabetta, Bartoli.

Fonte: Ufficio Stampa Reggiana Basket