LOADING

Type to search

Reggio Emilia: ecco Lesic!

Luigi Liguori 10 Agosto 2016
Share

Pallacanestro Reggiana comunica di aver sottoscritto in data odierna un accordo annuale con l’atleta serbo Sava Lesic. Nato a Knin in Croazia il 23 febbraio 1988, Lesic è un’ala/centro di 206cm per 101kg di peso. Nella scorsa stagione ha militato tra le file dell’Olimpia Liubiana disputando campionato sloveno, Lega Adriatica ed Eurocup. Nella competizione continentale Lesic ha mandato a referto 14.1 punti in 25.6 minuti di utilizzo, mentre in Lega Adriatica il lungo serbo ha prodotto 15.2 punti e 7.6 rimbalzi in 29.2 minuti con il 57% da 2 punti ed il 34% da 3 punti.
“Aggiungiamo al nostro roster un atleta nel pieno della propria maturità cestistica – ha dichiarato il Direttore Sportivo biancorosso Alessandro Frosini – Lesic è un’ala centro di esperienza europea, duttile, dotato di ottima tecnica e che potrà ricoprire due ruoli. Nell’ultima stagione ha disputato un’Eurocup di altissimi livello, mostrando caratteristiche tecniche che si sposano perfettamente con il nostro sistema di gioco e con gli atleti a disposizione di coach Menetti”.
“Sono felice di essere entrato a fare parte della Pallacanestro Reggiana, è un grande onore per me giocare per un Club che negli ultimi anni si è affermato ad alto livello sia in Italia che in Europa – queste le prime dichiarazioni in biancorosso di Sava Lesic – Sono molto motivato per questa mia prima esperienza italiana e darò tutto me stesso per ripagare le aspettative che la società e la piazza di Reggio ripongono in me”.

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Reggiana

Luigi Liguori

Figlio d'arte con una passione per la pallacanestro, il giornalismo e l'Economia (se dello Sport ancora meglio). In passato ha collaborato con la LNP, BasketNet, Basketmercato, Il Roma e SuperBasket. In televisione ha iniziato con la sua prima telecronaca su SportItalia all'età di 17 anni fino ad essere ospite fisso tra il 2014 ed il 2015 per "SiBasket" con l'amico (ed anche correlatore di laurea triennale) Matteo Gandini. Quattro Final Four di Eurolega, troppe per contarle Finali di Coppa Italia, un giorno vorrebbe anche seguire una Finals di NBA. Laureato in Triennale in Economia Aziendale e Management dello Sport, in Magistrale sia in International Business Management che in Marketing, cerca di aiutare sempre il prossimo e non ha paura di nuove sfide. Ha vissuto a Napoli, Milano e Parigi: il suo sogno? Lavorare negli Stati Uniti ... se per una franchigia di NBA ancora meglio. La sua frase preferita è "Il peccato più grande è convincersi dell'inutilità dell'onestà", Beppe Severgnini.

  • 1