LOADING

Type to search

Paolini: “Siamo stati sommersi dall’intensità e dalla fisicità di Cantù”

Share

Coach Paolini commenta così la sconfitta della sua Consultinvest Pesaro alla Mapooro Arena: “Siamo stati sommersi dall'intensità e dalla fisicità di Cantù, probabilmente più abituata di noi a giocare tre partite alla settimana. Ci sono quelle gare in cui anche se cambi tutto non riesci a ottenere nessun risultato. Come quella di oggi anche perché l'Acqua Vitasnella ha giocato benissimo e ha sempre fatto canestro. Noi invece quando non riusciamo ad esprimere il nostro potenziale in attacco, così come è successo questa sera, abbiamo grossi problemi. I lunghi di Cantù ci hanno letteralmente massacrato e sono riusciti a conquistare numerosi rimbalzi in attacco.”

“Dobbiamo assolutamente resettare questa sconfitta senza piangerci addosso – ha aggiunto il coach di Pesaro – e considerare ciò che questa partita ci può dare di buono. Serve quindi lavorare sui nostri difetti e pensare già alla prossima gara in casa contro Torino che per noi è davvero importante”.

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Cantù