LOADING

Type to search

Menetti: “Arrabbiato con i miei per il finale, vittoria fondamentale”

Share

“Soddisfazione per due motivi, uno per la vittoria meritata e di grande prestigio contro una squadra di Eurolega, e la seconda per la classifica, primi in campionato seppur in coabitazione ad un terzo ormai del campionato. Dobbiamo trovare maggiore continuità, gestendo male l'inerzia dalla nostra nel primo tempo, ed anche nel finale dove dovevamo chiudere la partita. Mi sono molto arrabbiato perchè in una squadra organizzata come la nostra non si possono fare due errori consecutivi come i falli sugli ultimi due tiri, a me il finale thrilling non piace contrariamente al pubblico. Ad un secondo e mezzo dalla fine io avevo chiesto il fallo, ma se Gentile sta tirando Silins non può commettere questa sciocchezza. Sul fallo precedente è inconcepibile prendere un tiro da tre da tiro libero nostro, abbiamo rischaito di buttare via una partita già vinta. De Nicolao ha fatto una grandissima partita ma è stato supportato dai compagni. Milano quando inizia ad usare il fisico è una squadra molto temibile, ma abbiamo gestito bene il loro rientro e successivamente ad allungare. Sui finali ritengo che spesso andiamo troppo “in striscia” seguendo determinati giocatori, con questa è la quarta nostra vittoria in volata, per cui credo più nell'organizzazione che in un determinato giocatore per decidere le partite. Oggi senza il post basso di Darjus che non era in gran forma, siamo riusciti a trovare soluzioni alternative, le ultime 5 vittorie sono state con grandi squadri, il desiderio di migliorare c'è ma sono molto contento”

Stefano Chiossi