LOADING

Type to search

La Vanoli Basket a Pesaro mette la quinta

Share

CONSULTINVEST PESARO 74
VANOLI CREMONA 86

Consultinvest Pesaro: Walker 1, McKissic 24, Gazzotti 6, Lacey 15, Christon 18, Shelton 7, Ceron, Solazzi 1, Basile, Serpice, Candussi 2, Rosa. All. Paolini.

Vanoli Basket Cremona: Vitali 6, Washington 14, Turner 17, Southerland, Cusin 15, Mian 5, McGee 18, Cazzolato, Biligha 2, Gaspardo, Adegboye. All. Pancotto.
Arbitri: Martolini, Rossi, Filippini.
Parziali: 18-23; 32-45; 51-63

La Vanoli Basket parte benissimo grazie all’ex Turner che sigla 2 triple e un lay-up che costringe coach Paolini al time out dopo soli 2′. La tripla dell’ex Gazzotti fa sussultare Pesaro ma un super Cusin (9 punti con 4/4 al tiro e 2 stoppate)) finalizza a dovere i contropiedi e gli attacchi al pressing locale della Vanoli Basket (5-17 al 7′). Con il secondo quintetto in campo la Vanoli perde fluidfità in attacco e fa rientrare la Consultinvest Pesaro che rimonta grazie Christon e Lacey (18-23 al 10′).
Rientra Cusin che schiaccia e lancia Cremona sul vantaggio in doppia cifra firmato anche dalla tripla di Mc Gee (32-20 al 14′). Pesaro va a zona 2-3 ma viene punita dalle triple di Adegboye e Turner che constringono coach Paolini all’ennesimo time out (22-38 al 16′). Christon e McKissic provano a ricucire il divario ma la 4a tripla di Turner (14 punti) ricaccia indietro Pesaro (45-32 al 20′).
Inizio lento della Vanoli Basket che sbaglia troppo al tiro consentenendo a McKissic di punire dall’arco da tre punti (40-47 al 24′). McKissic è indemoniato (11 punti) e Pesaro mette paura alla Vanoli arrivando a -5 (49-54 al 27′), ma un parziale di 0-8 firmato dalla classe di McGee e dalla velocità di Adegobye ristabilisce le distanze (51-63 al 30′).
4 punti in contropiede di McGee (16 punti con 5/6 da 2 punti) e la Vanoli vola sul + 16 (51-67 al 32′). Una tripla incredibile di McKissic e il risveglio di Lacey tengono in vita Pesaro ma i primi 2 punti di Mian mantengono Cremona con un vantaggio in doppia cifra (63-74 al 37′).
Il jumper di Vitali, la tripla dall’angolo di un redivivo Mian e la tripla cadendo all’indietro di Turner chiudono ogni speranza locale e conducono la Vanoli Basket Crrmona alla sua 5a vittoria in fila, record di ogni tempo per la formazione del presidente Aldo Vanoli.

Fonte: Ufficio Stampa Vanoli Cremona