LOADING

Type to search

Cantù, coach Sodini dopo la vittoria contro Torino: “L’entusiasmo è contagioso”

Share

Marco Sodini, capo allenatore della Pallacanestro Cantù, ha commentato la vittoria interna contro Torino: “Se avessimo vinto facile o perso facile non ci sarebbe stata l’eccitazione del finale. Ad inizio partita abbiamo sbagliato cose facili. Al di là dei meriti di Torino, che ha fatto a mio parere la miglior partita dopo la vittoria in Coppa Italia, nel primo quarto abbiamo sbagliato dei tiri aperti. Nella seconda metà di gara ci siamo sciolti. Il miglior giocatore del match, al di là dei numeri, è stato Chappell, che ha dato forza a tutti gli altri e ci ha fatto tornare la squadra che siamo. Un grazie al pubblico che ha risposto al mio appello arrivando in massa al palazzetto. Partita non bellissima, con errori, ma l’entusiasmo è contagioso. La squadra dello scorso anno era forte. Avere due punti in più significa molto. Ora dobbiamo resettare tutto e ripartire. Siamo 2-0 nei confronti di Torino e nella classifica avulsa questo conta e non poco”.

Tags: