LOADING

Type to search

Il pivot Jarrod Jones primo acquisto della nuova Consultinvest Pesaro

Luigi Liguori 4 Luglio 2016
Share


 
La Consultinvest VL Basket Pesaro è lieta di comunicare di aver sottoscritto un accordo con il centro americano di passaporto ungherese, Jarrod Jones. Jones, nato a Michigan City il 24 Maggio del 1990, è un centro da 205 cm per 106 kg. Attuale campione ungherese con lo Szolnok, titolo vinto anche nella stagione 20122013 con l’Ambacomp UPC che lo vede vincitore pure della Coppa Ungherese, Jones prima di sbarcare in Europa, nei 4 anni universitari in NCAA giocati con la maglia di Ball State, è tato nominato nel quintetto titolare dell’All Mac nella stagione 20102011 ed ha ottenuto 13 punti ed 8 rimbalzi di media. Gioca le Summer League nella stagione 20122013 con i Sacramento Kings per poi trasferirsi in Europa firmando prima per il BC Kiev e poi in Ungheria dove si ferma due stagioni. Inizia la stagione 201516 in Francia nel Vichy per poi trasferirsi nuovamente in Ungheria allo Szolnok, vincendo appunto il titolo nazionale e partecipando all’Eurocup, manifestazione nella quale ha incontrato anche Sassari, segnando 6 punti e 4 rimbalzi. Jones è un centro dinamico, dalle braccia lunghe, che ama giocare nel “pitturato” e che può cimentarsi anche alcuni minuti da ala forte e che viene così descritto da coach Piero Bucchi “Jones è un elemento importante nella costruzione della squadra che con Stefano ed Ario abbiamo in mente di realizzare, sia per le sue caratteristiche tecniche che gli consentono l’utilizzo sia come centro che come ala, ma anche grazie al suo passaporto ungherese che lo fa rientrare nella quota dei comunitari. Jones ha già esperienza europea e questo lo aiuterà nell’inserimento in un campionato competitivo come quello italiano”

Sito Uff. V.L. Pesaro 

Luigi Liguori

Figlio d'arte con una passione per la pallacanestro, il giornalismo e l'Economia (se dello Sport ancora meglio). In passato ha collaborato con la LNP, BasketNet, Basketmercato, Il Roma e SuperBasket. In televisione ha iniziato con la sua prima telecronaca su SportItalia all'età di 17 anni fino ad essere ospite fisso tra il 2014 ed il 2015 per "SiBasket" con l'amico (ed anche correlatore di laurea triennale) Matteo Gandini. Quattro Final Four di Eurolega, troppe per contarle Finali di Coppa Italia, un giorno vorrebbe anche seguire una Finals di NBA. Laureato in Triennale in Economia Aziendale e Management dello Sport, in Magistrale sia in International Business Management che in Marketing, cerca di aiutare sempre il prossimo e non ha paura di nuove sfide. Ha vissuto a Napoli, Milano e Parigi: il suo sogno? Lavorare negli Stati Uniti ... se per una franchigia di NBA ancora meglio. La sua frase preferita è "Il peccato più grande è convincersi dell'inutilità dell'onestà", Beppe Severgnini.

  • 1