LOADING

Type to search

Il 15esimo numero di SuperBasket è già in edicola

Share

Superbasket di dicembre è in edicola. E' l'ultima uscita del 2015 per la rivista di riferimento del basket italiano, fondata da Aldo Giordani nel 1978 e tornata nelle edicole dall'estate del 2014.

Uomo copertina del mese di novembre è Ettore Messina. Il nuovo CT della Nazionale, che è anche un opinionista fisso di SB, su questo numero rilascia invece un'intervista esclusiva per fare il punto sul suo nuovo incarico e sulla marcia di avvicinamento al Preolimpico.

Restano comunque molti e di grande prestigio gli opinionisti titolari di rubrica fissa. Da Sergio Scariolo (in questo numero si occupa delle conseguenze delle tensioni Eurolega-FIBA) a Maurizio Gherardini (fa una bella panoramica sulla crescita esponenziale del basket turco), da Gianmarco Pozzecco (ci racconta la sua esperienza da assistente al Cedevita Zagabria) a Gigi Datome (che tiene un diario della sua avventura di basket e di vita a Istanbul).

Meo Sacchetti esonerato a Sassari è – purtroppo, vien da aggiungere – la notizia che ha fatto più rumore da mesi a questa parte. Una foto-story dei sei fantastici anni di Sacchetti alla Dinamo sono il nostro tributo a un allenatore che ha fatto la storia. Di Sassari, della Sardegna, del basket italiano.

Le maglie da basket. Oggetti di culto, che in Italia non hanno la considerazione (né il mercato…) che potrebbero avere, ma restano pur sempre un simbolo potente. Un dossier di 10 pagine nel quale passiamo in rassegna le divise di tutte le squadre di Serie A, analizzandone pregi, difetti, innovazione e design.

Continua il gioco delle somiglianze. Il direttore Dan Peterson si diverte a trovare “sosia” tecnici del grande Antonello Riva tra i grandi dell’NBA.

Eurolega-FIBA, la guerra è ormai aperta. Niccolò Trigari risponde alle FAQ sull’argomento: cosa, come e quando succederà, se si andrà allo scontro frontale.

Ancora Eurolega. Il bilancio, purtroppo fallimentare, delle italiane dopo metà percorso nella prima fase. Perché non siamo più competitivi a livello europeo?

L'inimitabile Sergio Tavčar, cantore per eccellenza de mondo ex-jugoslavo, racconta stavolta la storia dell’Olimpia Lubiana, il club alle radici del successo di un’intera scuola. La sua rubrica è l'ormai celebre “Riaccendete Telecapodistria”.

Andre Drummond, centro dei Detroit Pistons che sta raccogliendo cifre degne dei mostri sacri della storia del gioco, è il personaggio NBA del mese. Sull’NBA, interessante anche un profilo dei dieci proprietari più in vista in un mondo in cui si ragioni in termini di centinaia di milioni di dollari alla volta…

Dall’America, un nuovo contributo dal mondo dell’NCAA. Il diario di Federico Mussini, che ha esordito – benissimo – con la maglia della St.John’s University, e ci racconta la sua esperienza di diciannovenne che studia e gioca a basket a New York.

Un mare di A2. E’ il nome del grande contenitore di notizie, analisi tecniche, approfondimenti su squadre e personaggi del secondo campionato nazionale.

Un nuovo, ampio settore dedicato al basket femminile. La nuova rubrica di Giulia Arturi e il personaggio Laura Macchi, una grandissima che torna in Nazionale, intervistato da Silvia Gottardi. Ancora, uno sguardo all’attività della Nazionale di Andrea Capobianco.

Tomorrow People è invece lo spazio dedicato ai giovani. Questo mese riflettori sul settore giovanile della Pallacanestro Cantù, che sta lavorando bene e propone diversi talenti interessanti.

Poi, come sempre, le varie rubriche per vivere il basket a 360 gradi. Scarpe da basket, siti web di basket, l’alimentazione nel basket. E la consueta, salace rubrica di critica tecnica di Sergio Tavčar, che punta il dito contro le storture di cui soffre il nostro gioco in epoca moderna.

Sempre eccezionale poi il corredo fotografico di cui si fa forza l’intero progetto del nuovo Superbasket. Grazie all'agenzia Ciamillo-Castoria, leader in Europa nelle foto di basket.