LOADING

Type to search

I numeri della giornata: EA7-Umana, sfida tra Simon e Bramos, i migliori nel tiro da 3 punti

Share

Nelle sfide dell’ottava giornata il posticipo su Rai Sport propone la sfida numero 76 tra Milano e Venezia, le squadre con la miglior valutazione e con i migliori tiratori da 3 punti della Serie A Beko: Bramos e Simon.

 

Sky presenterà nell'anticipo di mezzogiono il match Grissin Bon-Dolomiti Energia, sin qui 3-0 il bilancio a favore dei reggiani; il posticipo del lunedi', Vanoli-Giorgio Tesi Group, vedrà la capolista Pistoia alla ricerca del settimo successo stagionale, un risultato mai raggiunto nell’intero girone di andata, chiuso con 12 punti in entrambe le stagioni in Serie A.

 

Queste tutte le curiosità statistiche della giornata.

BANCO DI SARDEGNA SASSARI – CONSULTINVEST PESARO 11-4 (8-0 a Sassari)

Sassari ha una striscia aperta di 6 vittorie (ultima sconfitta 22/4/2012 Scavolini Siviglia-Banco di Sardegna 89-81)

Da 4 stagioni Pesaro perde all’8° giornata

Sacchetti-Paolini 1-0 / Sacchetti-Pesaro 8-5 / Paolini-Sassari 0-1

Sono di fronte il 1° e il 3° nella classifica marcatori: Logan 18.9 di media, Christon 17.4

Pesaro è l’avversaria contro cui Logan ha la peggior % al tiro: 26.3 (5/19), bilancio 2-0

Rok Stipcevic non ha mai sbagliato un libero contro Pesaro: 25/25 in 5 gare (1 vinta), tutte chiuse entro i 4 punti di scarto

Gli ex: Paolini – Stipcevic

 

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – DOLOMITI ENERGIA TRENTINO 3-0 (1-0 a Reggio Emilia)

Menetti-Buscaglia 3-0 / Menetti-Trento 3-0 / Buscaglia-Reggio Emilia 0-3

Sono di fronte la 2° e la 3° squadra nella classifica palle recuperate: 9.3 la media Grissin Bon, 9.0 quella Dolomiti Energia

Gli ex: Gentile

 

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO – UMANA VENEZIA 59-15 + 1 pareggio (35-2 a Milano)

Tra il 1949 e il 1987 27 vittorie casalinghe consecutive per Milano

9-5 a favore di Milano il bilancio nel mese di novembre

Venezia ha perso le ultime 10 gare giocate in trasferta all’8° giornata (non vince dal 2/11/1980 Tropic Udine-Carrera 110-113 – Serie A/2)

Repesa-Recalcati 6-9 / Repesa-Venezia 1-0 / Recalcati-Milano 26-31

Sono di fronte le due migliori squadre nella valutazione: 89.4 la media Milano, 89.1 quella Venezia

Sono di fronte i due migliori giocatori nella classifica % tiri da 3 punti: 56.7 (17/30) per Bramos, 54.1 (20/37) per Simon

Sono di fronte il primo e il terzo nella classifica % totale tiri: 66.7 (40/60) per Owens, 63.0 (34/54) per McLean

82.4 (14/17) la % da 2 punti di Cerella contro Venezia (bilancio 7-5)

Dopo 55 presenze consecutive contro Milano (2 delle quali senza entrare), Ress salterà una sfida contro l’Olimpia, non era mai successo dal 2003/04; 34 le vittorie totali, , 23 delle quali nei playoff  (30 gare)

Andrea Cinciarini -4 da 2000 punti in Serie A (266 presenze); 11.2 la sua media punti contro Venezia, la più alta contro un’avversaria di campionato (bilancio 8-7)

Gli ex: Magro – Viggiano

 

OPENJOBMETIS VARESE – OBIETTIVO LAVORO BOLOGNA 81-74 + 1 pareggio (55-21 a Varese)

12-11 a favore di Bologna i precedenti nel mese di novembre

Varese una striscia aperta di 5 vittorie casalinghe (ultima sconfitta interna 15/11/2009 Cimberio-Canadian Solar 68-78)

Moretti-Valli 1-2  / Moretti-Bologna 2-4 / Valli-Varese 3-4

Sono di fronte le due squadre con la peggior % nel tiro da 2 punti: 43.1 (124/288) per Bologna, 44.6 (127/285) per Varese

Sono di fronte la seconda e la terza squadra nella classifica rimbalzi offensivi: 11.9 la media Varese, 11.7 quella di Bologna

Sono di fronte la squadra che subisce più falli (Obiettivo Lavoro 25.1 di media) e quella che ne subisce meno (16.9)

Gli ex: Moretti (da giocatore)

 

SIDIGAS AVELLINO – ENEL BRINDISI 4-4 (2-2 ad Avellino)

Da 4 stagioni Brindisi vince all’ottava giornata

Sacripanti-Bucchi 12-15 / Sacripanti-Brindisi 4-4 / Bucchi-Avellino 14-11

Sono di fronte i primi nella classifica assist: 6.8 la media di Reynolds e Green (ex aequo con Ilievski)

85.7% (24/28) al tiro per Riccardo Cervi contro Brindisi (bilancio 6-4)

Maarten Leunen -1 da 200 presenze in Serie A (1858 punti)

Gli ex: Banks

 

VANOLI CREMONA – GIORGIO TESI GROUP PISTOIA 2-2 (1-1 a Cremona)

Pancotto-Esposito 1-0 / Pancotto-Pistoia 2-1 / Esposito-Cremona 0-1

23/24 dalla lunetta per Luca Vitali contro Pistoia (bilancio 1-3); contro i toscani il suo carrier high nei rimbalzi, 11 (tutti in difesa) in Vanoli-Giorgio Tesi Group 75-81 giocata l’8/2/2015

Marco Cusin è a -1 da 500 tiri su azione realizzati (890 tentati, 56.1%)

Michele Antonutti mai in doppia cifra contro Cremona (bilancio 3-7), 7 punti il suo high

Gli ex: Pancotto – Washington

 

MANITAL TORINO – BETALAND CAPO D’ORLANDO nessun precedente

Bechi-Griccioli nessun precedente in Serie A / Bechi-Capo d’Orlando 2-3 / Griccioli-Torino nessun precedente in Serie A

Sono di fronte i giocatori con la più alta media falli fatti (Laquintana 3.9) e falli subiti (Ivanov 7.1)

5-0 il bilancio di Jacopo Giachetti contro Capo d’Orlando

 

PASTA REGGIA CASERTA – ACQUA VITASNELLA CANTU’ 21-31 (15-10 a Caserta)

8-1 il bilancio casalingo di Caserta in A unica/A1 all’8° giornata

Le due squadre si sono affrontate esattamente un anno fa, il 22/11/2014 Pasta Reggia-Acqua Vitasnella 95-107

Dell’Agnello-Corbani nessun precedente in Serie A / Dell’Agnello-Cantù 1-4 / Corbani-Caserta nessun precedente in Serie A

Viktor Gaddefors non ha mai battuto Cantù (0-7 il bilancio)

Andrea Ghiacci debuttò in Serie A contro Cantù: 1 minuto giocato il 9/4/2000 in Bipop Carire-Canturina 97-80

24.5 la media punti di Laquinton Ross in 2 gare contro Caserta (bilancio 1-1)

Gli ex: Tessitori

 

Fonte: Ufficio Stampa Legabasket