LOADING

Type to search

Giorgio Valli dopo il doppio successo: “Ho visto un bello spirito di squadra. Partita adulta”

Share


Giorgio Valli distribuisce carezze alla sua truppa, dopo questo doppio regalo di Natale (Pistoia e Cantù superate, nell’arco di tre giorni) alla Unipol Arena.
“Sono contento perché ho rivisto un bello spirito di squadra, lo stesso dell’anno scorso. Nell’emergenza i ragazzi sono venuti fuori, tutti quanti, ho avuto quello che volevo da tutti. E’ stata una partita adulta, potevamo essere travolti dalla loro esperienza, invece le nostre giocate di squadra hanno vinto la partita. Abbiamo distribuito bene i punti e abbiamo una valutazione quasi doppia degli avversari. Questa è la strada, speriamo di continuare così. Speriamo di aver capito come si gioca in questa lega.
Felicità, ma niente voli troppo alti. Domani è un altro giorno, sarà un Natale da passare al lavoro.
“Non ci montiamo la testa, siamo gli stessi di una settimana fa, ma credo che la gente abbia apprezzato il fatto che ci sbattiamo e siamo un gruppo”.

Cantù era un avversario temibile, nessun segreto. Il talento si è visto, e contro quello si può vincere soltanto col gruppo unito.
“Non è stata una partita facile, ma i ragazzi hanno collaborato con grande spirito. La chiave del nostro successo è stata avergli fatto fare una gran fatica a metà campo. Cosa ho detto nell’intervallo? Di giocare in maniera ancora più fisica, più adulta. Non dargli punti facili da contropiede o secondi tiri. Il 23-13 del terzo quarto nasce da lì.
Quattro giorni e si giocherà a Torino, in casa della Manital. Ultima in classifica, costretta a non sbagliare.
“Sarà pesantissima. Ora ci mangiamo questa vittoria col panettone, ma domenica saremo di nuovo in trincea”.

Fonte: Ufficio Stampa Virtus Bologna