LOADING

Type to search

Dolomiti Energia: tutto sul match di domenica con l’Openjobmetis Varese di Ukic e Faye

Share

La beffarda sconfitta di mercoledì scorso contro il Dominion Bilbao è già alle spalle per la Dolomiti Energia Trentino, che da giovedì pomeriggio è al lavoro per dare continuità al suo discreto momento in campionato. L’appuntamento è al PalaTrento, domenica pomeriggio alle 18.15 (biglietti disponibili qui http://bit.ly/vsVarese15-11-15): l’avversario è l’Openjobmetis Varese, squadra che attraversa un buon momento di forma in Serie A Beko, forte delle due vittorie consecutive ottenute rispettivamente contro Capo d’Orlando (62-66) e Torino (92-78). L’Aquila Basket giocherà per restare in scia alle prime della classe Pistoia e Milano. L’Openjobmetis, a tre vittorie ed altrettante sconfitte, arriverà a Trento determinata a tentare di avvicinare le posizioni che assicurano un posto ai play-off provando l'aggancio ai bianconeri in graduatoria.

QUALITA’ IN REGIA Gli infortuni di Galloway e Wayns avevano costretto, a inizio stagione, l’Openjobmetis Varese a correre ai ripari. Facendo di necessità virtù, i lombardi hanno però pescato sul mercato un rinforzo che si è rivelato da subito capace di essere pedina fondamentale nello scacchiere tattico di coach Moretti: Roko Ukic, elemento di grande esperienza internazionale che ha vestito nel corso della sua carriera anche le casacche NBA di Milwaukee e Toronto. Dopo aver disputato l’Europeo con la nazionale croata, Ukic si è inserito alla perfezione a Varese, segnando una media di 13.6 punti a partita (ottenuti col 56,5% dal campo) e accompagnando il tutto con 6.6 assist e 2.2 rimbalzi ad allacciata di scarpe. Il 31enne spalatino, visto in Italia con la maglia di Roma, è molto più di un eccellente giocatore di pick and roll con visione di gioco e personalità, e in capo a poche giornate per la Openjobmetis è già diventato un autentico leader.
IL ROSTER Coach Moretti può contare pure su un autentico fattore sotto le plance, che risponde al nome di Mouhammad Faye. L'importanza del lungo senegalese nel pitturato è raccontata dai numeri, con tanto di doppia doppia di media (13.3 punti e 10.5 rimbalzi a sera) garantita alla causa varesina. Giocatore di grande atletismo, Faye ha dimostrato anche di essere a suo agio dall’arco, con 2.5 tentativi a partita e una percentuale superlativa (53.3%). Faye, che nel confronto diretto con il lungo bianconero Julian Wright non avrà però vita facile al PalaTrento, non è l’unico lungo “bidimensionale” nel roster varesino, visto che pure Davies e Campani presentano un potenziale offensivo completo, potendo risultare pericolosi sia fronte che spalle a canestro e tirare indifferentemente dentro o dietro l’arco del tiro da tre. Moretti può inoltre disporre di una folta gamma di esterni capaci di incidere dal perimetro, in cui spiccano l'esperienza di Daniele Cavaliero (8.3 punti, 2.8 assist e 2.5 rimbalzi a partita) e la freschezza di Mychel Thompson (6.3 punti, 4.3 assist e 1.2 rimbalzi a partia), fratello del Klay campione NBA con la maglia dei Golden State Warriors. Il pericolo principale dal perimetro potrebbe però essere Rihards Kuksiks, recentemente aggregato al roster dell’Openjobmetis. La guardia lettone ha grande esperienza e mano dai 6.75: nella sua unica apparizione in Serie A Beko, contro la Manital Torino, ha accumulato 8 punti, segnando due delle sei triple tentate.
QUI AQUILA Dopo la doppia seduta di venerdì, Forray e compagni sono pronti a completare la preparazione del match contro Varese con la seduta pomeridiana che avrà inizio alle 17 al PalaTrento. Le condizioni di Filippo Baldi Rossi, dolorante nelle ultime due uscite contro Pesaro e Bilbao, non destano particolari preoccupazioni: il lungo emiliano sarà della partita. 
I PRECEDENTI Openjobmetis Varese e Dolomiti Energia Trentino si sono affrontate per la prima volta nella scorsa stagione di Serie A Beko. A trionfare in entrambi i confronti furono i ragazzi di Buscaglia, vittoriosi al PalaWhirpool di Varese per 70-76 e al PalaTrento per 78-65.
LA PALLA A DUE La gara, che inizierà alle 18:15 al PalaTrento, sarà arbitrata da Enrico Sabetta di Termoli, Denny Borgioni di Roma e Denis Quarta di Torino. Le casse dell'impianto di via Fersina apriranno alle 17, pochi istanti prima dell'apertura dei cancelli. I biglietti saranno inoltre disponibili presso i punti vendita Vivaticket e presso la sede Aquila Basket di Piazzetta Lunelli 8-12 fino alle 19 di sabato, e su internet al link http://bit.ly/vsVarese15-11-15).
L’ASSOCIAZIONE L’associazione protagonista al PalaTrento nel giorno del match contro Varese è l’SOS Villaggio del Fanciullo, cooperativa di solidarietà sociale che opera a Trento dal 1963 su mandato dei Servizi social territoriali e del Tribunale dei Minorenni, accogliendo all’interno di piccole comunità residenziali bambini o ragazzi i cui genitori sono temporaneamente impossibilitati ad esercitare pienamente la funzione genitoriale. SOS Villaggio del Fanciullo è una delle tre realtà che in questa stagione si sono unite al progetto No Profit della Dolomiti Energia Trentino.
RADIO E TV Il match verrà trasmesso domenica sera alle 23 su TNN (can 604 del digitale terrestre) e alle 24.30 di domenica e alle 23.00 di martedì sera da Trentino TV (canale 12 del digitale terrestre). La radiocronaca diretta dell'incontro sarà mandata in onda sulle frequenze di NBC Rete Regione dalle 18.15. Collegamenti dal PalaTrento sono in programma anche su Radio Dolomiti e in streaming sul sito www.legabasketv.it.

Al PalaTrento arriva la compagine lombarda, reduce da due vittorie in Serie A Beko.

Fonte: Ufficio Stampa Aquila Basket Trento