LOADING

Type to search

Diritti Radiofonici 2015-16: nota della Lega Basket

Share

In riferimento all'Invito a Presentare Offerte (“Invito”) per il Pacchetto diritti radiofonici esclusivi per il mercato italiano del Campionato Italiano di Basket Serie A, stagione 2015/2016, pubblicato dalla Lega Basket in data 15 dicembre 2015, la Lega Basket specifica che:

1.Gli assegnatari dei diritti audiovisivi possano esercitare nei loro programmi audiovisivi le sole audio cronache delle partite che sono oggetto del Pacchetto a loro assegnato (articolo 4);

2. La proprietà delle audio cronache appartiene al Licenziatario del presente Pacchetto in quanto soggetto che, conformemente alle Linee Guida, produce le stesse; al tempo stesso la Lega potrà comunque avere comunque l'accesso a questi contenuti (articolo 5).

3. L’inserimento della sigla in apertura e chiusura di ciascun tempo di gioco e di tutte le trasmissioni relative al Campionato, rappresenta un obbligo nel solo caso in cui il Licenziatario trasmetta la partita integralmente e/o rubriche dedicate unicamente al basket (articolo 7 comma e);

4. La previsione di consegna alla Lega e a ciascun club appartenente alla Lega, a richiesta e comunque alla scadenza di ciascuna stagione sportiva, dell’archivio delle radiocronache fissate su apposito supporto tecnico o altre modalità dalla Lega, considerato il copyright del Licenziatario sulla radiocronaca, non si applica allo stesso Licenziatario: quest’ultimo rimane titolare esclusivo dei relativi diritti, fatti salvi gli usi interni del Licenziante dell’archivio delle audio cronache, previo riconoscimento dei relativi costi tecnici (articolo 7 comma f).