Latest NewsLega A Basket

Cremona: da Milano arriva il prestito di Simone Fontecchio

Il giocatore sara' alla corte di Sacchetti fino al termine della stagione

La Vanoli Basket Cremona comunica di aver messo sotto contratto fino al termine della stagione Simone Fontecchio, ala di 203 cm di statura per 91 kg, proveniente in prestito dall’EA7 Emporio Armani Milano. Fontecchio vestirà la maglia numero 13 della Vanoli Basket.

Nato il 9 dicembre 1995 a Pescara, Simone è figlio d’arte: la madre Malì Pomilio è stata nazionale azzurra vincendo inoltre due titoli Europei per club con la maglia di Vicenza, il padre Daniele Fontecchio è stato il miglior ostacolista italiano negli anni ’80 con un quarto posto europeo nei 110 ostacoli. Compie tutta la trafila giovanile nella Virtus Bologna, che rileva lui e il fratello maggiore Luca (oggi a Piacenza in A2) da Pescara. A livello giovanile con le Vu Nere vince uno scudetto Under 17 e due titoli Under 19, mentre con la maglia azzurra partecipa a cinque campionati Europei (due volte Under 18, due volte Under 20, una volta Under 16) e nel 2011 prende parte anche al Jordan Brand Classic. Nella stagione 2012/2013 fa il suo esordio in Serie A a soli 16 anni contro Biella, due stagioni dopo è il miglior Under 22 del campionato, viaggiando a 7.4 punti e 2.3 rimbalzi di media in 24 minuti di utilizzo e facendo il proprio esordio con la maglia azzurra all’All-Star Game. L’anno successivo sale a 9.2 punti e 3.5 rimbalzi in 27 minuti prima di passare all’Olimpia Milano, con cui segna 4.6 punti con il 42.2% da tre in 12 minuti di utilizzo medio in campionato e 3.3 punti con il 41.2% da tre in Eurolega. Nel giugno del 2015 ha anche sostenuto un PreDraft workout con i Boston Celtics.

Simone Fontecchio sarà presentato alla stampa domani pomeriggio alle 16.30 presso la sala stampa del PalaRadi.

Fonte: Ufficio stampa Vanoli Basket

The following two tabs change content below.

Luigi Liguori

Figlio d'arte con una passione per la pallacanestro, il giornalismo e l'Economia (se dello Sport ancora meglio). In passato ha collaborato con la LNP, BasketNet, Basketmercato, Il Roma e SuperBasket. In televisione ha iniziato con la sua prima telecronaca su SportItalia all'età di 17 anni fino ad essere ospite fisso tra il 2014 ed il 2015 per "SiBasket" con l'amico (ed anche correlatore di laurea triennale) Matteo Gandini. Quattro Final Four di Eurolega, troppe per contarle Finali di Coppa Italia, un giorno vorrebbe anche seguire una Finals di NBA. Laureato in Triennale in Economia Aziendale e Management dello Sport, in Magistrale sia in International Business Management che in Marketing, cerca di aiutare sempre il prossimo e non ha paura di nuove sfide. Ha vissuto a Napoli, Milano e Parigi: il suo sogno? Lavorare negli Stati Uniti ... se per una franchigia di NBA ancora meglio. La sua frase preferita è "Il peccato più grande è convincersi dell'inutilità dell'onestà", Beppe Severgnini.

recommended

In breve

The Basketball Post.Net è un portale innovativo nato come espansione della Scouting Center.Net. L’obiettivo è quello di fornire ai lettori uno strumento unico per soddisfare la voglia di pallacanestro.

Gravityscan Badge

Copyright 2017 - The Basketball Post.Net - Tutti i diritti Riservati Il sito web contiene immagini tratte da internet. Nel caso di contenuti coperti da diritti si chiede gentilmente di contattare la Redazione per la loro modifica o per una rimozione immediata.