LOADING

Type to search

Corsolini crede nella stabilità: “I cambi ci hanno fatto perdere identità”

Share

Dalle pagine de La Provincia di como parla Gianni Corsolini sul momento della Pallacanestro Cantù. 
“A stagione iniziata ci siamo accorti di avere una squadra sicuramente non daprimato, ma che aveva trovato il suo equilibrio attorno al suo capitano, Abass. Ho enorme rispetto per chi investe i suoi soldi, ma devo dire che i continui cambiamenti successivi non hanno fatto altro che farci perdere l'identità faticosamente costruita nella prima parte dell'anno.”
SUL CAMBIO TECNICO.
“Quando arrivò a Cantù disse che bisognava migliorare la difesa. Nei fatti, è peggiorata”