LOADING

Type to search

Corbani: “Nell’ultimo quarto abbiamo avuto equilibrio”

Share

Coach Corbani commenta così lo splendido successo della sua Acqua Vitasnella: “Complimenti ad Avellino anche se non se ne faranno tanto visto che ognuno vuole vincere. Credo sia stata una bella partita di pallacanestro, pur con alti e bassi da entrambe le parti. Sicuramente la chiave per noi è stata l’ultimo quarto in cui abbiamo trovato maggior equilibrio e continuità difensiva. Abbinata a questa abbiamo avuto anche la capacità di prendere i rimbalzi in difesa perché qualche volta, pur facendo buone difese, abbiamo poi lasciato il rimbalzo agli avversari. Chiaramente se non finisci il tuo lavoro vanifichi quello che hai fatto prima”.

 

“Sono molto contento – ha aggiunto l’allenatore della Pallacanestro Cantù – per i ragazzi perché si meritavano di vincere. Non solo per la gara odierna, ma per quello che stanno facendo ogni giorno in allenamento e per l’attenzione che hanno sempre sul campo. Sicuramente abbiamo commesso degli errori infantili, ma noi siamo ancora un po’ questi. Difendiamo, siamo aggressivi, mettiamo intensità, però commettiamo sbagli davvero stupidi. A volte ci servirebbero 10 time- out a periodo. Sono comunque convinto che cresceremo”.

 

“Dall’inizio dell’anno – ha concluso coach Corbani – insistiamo sul concetto di muovere la palla e di passarcela. E’ una cosa che non abbiamo improvvisato certo oggi. Tante volte fatica però ad apparire perché roviniamo tutto bloccandoci negli ultimi minuti. E’ ovvio che con una vittoria ogni cosa ha un sapore differente. Il muovere la palla è la nostra caratteristica di squadra. Questa sera lo abbiamo fatto abbastanza bene, motivo per cui abbiamo trovato delle schiacciate non solo per errori difensivi, ma anche per la qualità del nostro attacco”.

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Cantù