LOADING

Type to search

Corbani: “Abbiamo faticato troppo in attacco”

Share

Coach Corbani commenta così la sconfitta della sua Acqua Vitasnella contro la Vanoli: “Innanzitutto voglio fare i complimenti a Cremona. Nel momento in cui siamo riusciti ad avvicinarci la formazione di coach Pancotto ha dimostrato grande solidità e ci ha ricacciato subito indietro. Questa sera abbiamo faticato principalmente in attacco, perché non abbiamo mai trovato il giusto ritmo se non in alcune situazioni in cui Heslip è uscito libero dai blocchi. Sicuramente ci è mancata pericolosità nell’ uno contro uno, sia perché non abbiamo mosso abbastanza la palla, sia perché, con il quintetto alto, il peso dell'attacco era principalmente nelle mani di Hodge”.

“Adesso è necessario – ha aggiunto il coach della Pallacanestro Cantù – riuscire a eseguire qualcosa di diverso, che porti la difesa avversaria a muoversi e fare degli errori, per evitare di essere costretti a giocare troppo per linee perimetrali. Dobbiamo metabolizzare fin da subito la sconfitta di questa sera e ripartire perché mercoledì e domenica ci attendono due gare fondamentali.”

“La scelta di tenere fuori Hasbrouck? – ha concluso coach Corbani. “E’ stata un’indicazione del club di cui ovviamente dobbiamo aver rispetto”.

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Cantù