LOADING

Type to search

Cantù sconfitta nel finale a Pistoia

Share

GIORGIO TESI GROUP PISTOIA  95
ACQUA VITASNELLA CANTU’  89
 (24- 18, 45- 38, 62- 60)
 
ACQUA VITASNELLA CANTU’: Berggren 18, Abass 9, Heslip 18, Ross 18, Zugno ne, Nwohuocha ne, Wojciechowski 6, Cesana, Hall 11, Tessitori 2, Hasbrouck 7. All. Corbani.
GIORGIO TESI GROUP PISTOIA: Knowles 21, Mastellari, Antonutti 8, Lombardi, Filloy 5, Galli, Di Pizzo ne, Severini, Czyz 15, Blackshear 14, Moore 10, Kirk 22. All. Esposito.
 
Arbitri: Sahin, Rossi, Morelli.
 
Sconfitta nel finale per l’Acqua Vitasnella che si arrende per 95 a 89 alla Giorgio Tesi Group al termine di un match bello e combattuto.
Avvio di partita favorevole a Cantù che con Berggren e la bomba di Hall si porta sul 5 a 3 dopo due minuti nonostante i 3 punti di Kirk. I padroni di casa non ci stanno e con Czyz e la tripla di un ottimo Kirk sorpassano immediatamente sull’8 a 5. I toscani alzano l’intensità e con Knowles, Kirk e il contropiede di Czyz volano sul 14 a 7 pure se Abass è bravo ad appoggiare rovesciato. I bianco- blu non mollano e con Berggren si avvicinano sul -4 (14 a 10) a metà della prima frazione. E’ un clamoroso Kirk, autore di altri 5 punti, a spingere nuovamente i bianco- rossi sul +7 (19 a 12). Il gran canestro di Hall vale il -5 ospite (19 a 14) a due minuti dal termine del quarto. Heslip risponde a Filloy, Wojciechowski a Czyz e la formazione di coach Corbani rimane sul -5 (23 a 18). Il libero di Czyz fissa il risultato alla fine del primo periodo sul 24 a 18 per la Giorgio Tesi Group.
La seconda frazione si apre con la bomba di Hasbrouck a cui replica immediatamente con la stessa moneta Filloy mantenendo Pistoia sul +6 (27 a 21) a 8 minuti dall’intervallo. I padroni di casa cercano di scappare con Blackshear, ma l’Acqua Vitasnella non ci sta e con Hasbrouck e la tripla di Heslip si riporta a contatto sul -4 (30 a 26). Cantù prosegue nel suo parziale e con quattro punti di Berggren e Abass torna a -1 (33 a 32) nonostante il tiro pesante di Moore. Moore colpisce ancora dalla lunga, Kuba schiaccia il -2 esterno (36 a 34) a metà del secondo quarto. Sono Knowles e Blackshear a far allungare nuovamente i toscani sul +6 (40 a 34) a due minuti e mezzo dal termine del primo tempo. Knowles, dall’arco, risponde ad Hall per il +7 bianco- rosso (43 a 36). Il bell’arresto e tiro di Hall, dopo il gancio di Czyz, permette all’Acqua Vitasnella di rimanere a -7 (45 a 38) all’intervallo.
Il secondo tempo comincia meglio per Cantù che con Hall e la bomba di Berggren si avvicina sul -4 dopo due minuti (47 a 43) nonostante il gancio di Kirk. Moore, con un tiro da metà campo, e Antonutti spingono però Pistoia ancora sul +9 (52 a 43). Antonutti, dalla lunetta, replica alla seconda tripla di Berggren, che insacca anche il tap- in del -6 bianco- blu (54 a 48) a metà del terzo periodo. Heslip, dalla lunga, ribatte a Blackshear, prima del nuovo show di Kirk che concede ai padroni di casa di volare sul +10 (61 a 51). Gli ospiti provano a reagire con Heslip, ma Czyz mantiene i bianco- rossi sul +9 (63 a 54) a due minuti dalla fine della frazione. La formazione di coach Corbani non ci sta e con un parziale di 6 a 0, firmato Hasbrouck, Tessitori e Ross, torna sul -3 (63 a 60). L’appoggio di Heslip, dopo il libero di Antonutti, riporta l’Acqua Vitasnella sul -2 (62 a 60) su cui si chiude il terzo quarto.
L’ultimo periodo inizia bene per la Giorgio Tesi Group che con Knowles e Czyz allunga sul +6 (66 a 60). Cantù reagisce subito e con Hasbrouck e la bomba di Heslip si avvicina sul -3 (70 a 67) a 8 minuti dalla conclusione del match. Ross sale in cattedra e con 5 punti consecutivi permette agli ospiti di sorpassare sul 72 a 70. Pistoia rimette la testa avanti con il tiro pesante di Blackshear, ma un ottimo Ross, con altri cinque punti, fa volare i bianco- blu sul +4 (77 a 73) a metà dell’ultima frazione. I padroni di casa non ci stanno, si affidano a Knowles e riprendono il controllo del match sul 78 a 77. L’affondata di Blackshear vale il +3 interno sull’80 a 77. La formazione di coach Corbani tenta di non mollare con Berggren, i toscani però, con Knowles e il contropiede di Blackshear, scappano nuovamente sul +6 (85 a 79) a due minuti dal termine della gara. Sono Knowles e la bomba di Antonutti a chiudere la sfida regalando alla Giorgio Tesi Group una preziosa vittoria. I canestri di Abass, Helsip e Ross a cui rispondono Knowles e Czyz servono solamente a fissare il punteggio finale sul 95 a 89 per Pistoia.

 Ufficio Stampa Pallacanestro Cantù