LOADING

Type to search

Cantù alla ricerca del sostituto di Laganà

Share

L'infortunio di Laganà ha costretto Della Fiori a fare gli straordinari, cercando sul mercato un degno sostituto: l'obiettivo rimane comunque un italiano, ma resta da valutare se puntare su un giovane o su un veterano. A quanto riporta La Provincia di Como, in nomination ci sarebbero quattro nomi pronti sull'agenda del GM canturino: il primo, unico nella categoria “veterani” è Juan Marcos Casini, trentacinquenne argentino con nazionalità italiana, già visto al Pianella nella stagione 2007/2008, che abita proprio a pochi passi dal tempio biancoblu. Nella categoria “giovani” invece le piste sono tre, anche se, per Amato, sembra non esserci speranza, visto che Milano l'ha fatto rientrare dal prestito a Casale Monferrato per farlo crescere “in casa”: in corsa restano quindi Mohamed Tourè e Francesco De Nicolao. Per “Momo” Tourè, varesino cresciuto alla Robur et Fides, visto poi ad Omegna, Milano e Reggio Calabria, sarebbe una buona opportunità per tornare ad alti livelli dopo l'infortunio che l'ha tenuto fuori diversi mesi lo scorso anno; mentre per il fratello del play della Pallacanestro Reggiana, sarebbe una rampa di lancio, dopo l'esperienza maturata (ed attualmente in costruzione) in Legadue.