LOADING

Type to search

Buscaglia: “Abbiamo trovato minuti e soluzioni importanti per tutti”

Share

Con una prestazione di straordinaria consistenza e di notevole qualità offensiva ad un tempo, come testimoniano l'elevato numero di assist (23) e la capacità di mandare sei giocatori in doppia cifra (più Flaccadori a quota 9 punti), la Dolomiti Energia ripete la straordinaria impresa compiuta lo scorso aprile passando sul campo del Banco di Sardegna Sassari fresco di titolo tricolore. Ovvia la soddisfazione in casa bianconera.

MAURIZIO BUSCAGLIA (Coach DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): “Volevamo portare a casa una vittoria, su un campo difficile come questo e contro i campioni d'Italia. Siamo riusciti a raggiungere l'obiettivo, facendo una bella partita, giocando secondo quanto prevedeva il piano partita, trovando minuti e soluzioni importanti per tutti. Da un lato quello che siamo riusciti a esprimere questa sera ha dato continuità al lavoro che abbiamo svolto nelle ultime settimana, dall'altro le difficoltà che abbiamo fronteggiato nel corso del terzo quarto ci hanno trasmesso una lezione importante: dobbiamo rimanere calmi, giocando velocemente, ma non di fretta. Attaccandoci alla nostra identità di gioco, sia in attacco che in difesa”

FILIPPO BALDI ROSSI (Ala-Centro DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): “Sassari da alcune gare a questa parte aveva mostrato una notevole crescita nel modo di esprimersi come gruppo: lo sapevamo e siamo stati bravi a giocare contro questa caratteristica, facendo una gran partita contro i singoli. Siamo riusciti, ad esempio, a limitare Logan, almeno per quel che si può limitare un giocatore capace di fare magie come le sue, e abbiamo completamente tolto le penetrazioni centrali ad Haynes. E poi siamo stati bravi a trovare soluzioni d'attacco per tutti: basta leggere le statistiche per vederlo, quest'anno siamo una squadra che non si basa su un solo giocatore ma sulla condivisione delle responsabilità in attacco e questa è una cosa che ci sta riuscendo bene e ci diverte, perché ci passiamo tanto la palla e quando c'è l'occasione piazziamo il passaggio in più o se c'è occasione la buttiamo dentro”. 

GIUSEPPE POETA (Play DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): “Abbiamo portato a casa una gran vittoria, di squadra, dove abbiamo difeso di squadra e ci siamo passati tanto la palla. Non era facile approcciare così bene la gara, venivamo da tre vittorie di fila e due trasferte di Coppa consecutive, e invece siamo stati bravissimi ad entrare col piglio giusto in partita. Ora ci godiamo questa vittoria e da domani tutti con la testa alla gara contro Bonn”. 

Fonte: Ufficio Stampa Aquila Basket Trento