Latest NewsLega A Basket

Bramos fa esplodere il Taliercio: Venezia vince gara-2 ed è a un passo dallo scudetto

La tripla di Bramos a meno di 7 secondi dalla fine decide gara-5. Venezia vola sul 3-2 e Trento è con le spalle al muro

Parziali: 16-18; 28-38; 44-52

Umana Reyer: Haynes 13, Ejim 9, Peric 7, Stone 5, Bramos 7, Tonut 6, Visconti ne, Filloy 3, Ress, Batista 4, Viggiano, McGee 11. All. De Raffaele.
Dolomiti Energia: Sutton 5, Bernardi ne, Craft 16, Forray 6, Flaccadori 6, Lovisotto ne, Gomes 5, Hogue 17, Lechthaler 2, Shields 6. All. Buscaglia.

Cuore immenso dell’Umana Reyer, che, al termine di una partita quasi interamente all’inseguimento, riesce a battere Trento 65-63 con la tripla di Bramos a meno di 7” dalla sirena e andrà al Pala Trento a giocarsi il primo match ball scudetto.
Tra i dodici orogranata a referto torna Batista al posto di Ortner, anche se il quintetto vede in campo Haynes, Stone, Bramos, Ejim e Peric, con il croato che apre il match con la tripla del 3-0. La risposta trentina, dopo un’infrazione di 24”, è un’incredibile tripla di tabellone di Forray allo scadere dei 24”, che apre un parziale di 0-7 che vede Hogue protagonista. E’ un contropiede di Haynes a impattare a quota 11 subito dopo metà quarto e una tripla di Ejim a portare avanti l’Umana Reyer sul 14-12 al 6’30”. L’attacco veneziano, però, si blocca per oltre 3′, fino ai liberi di Peric che chiudono il primo quarto sul 16-13.
L’Umana Reyer si affida troppo al tiro da 3, specialità in cui Trento trova con Forray e Gomes i sei punti del 20-26 al 13′. Dopo il time out di coach De Raffaele, McGee prova a dare la scossa con un canestro da 3 e, con una seconda tripla a segno, sigla il 28-30 al 17′. Nonostante il terzo fallo di Hogue, gli ospiti evitano il pareggio orogranata e, anzi, infilano un parziale di 0-8 che chiude il primo tempo sul massimo vantaggio trentino, per la prima volta in doppia cifra: 28-38.
Trento va 28-40 in apertuira di terzo quarto con Shields, poi l’energia difensiva di capitan Ress propizia la reazione dell’Umana Reyer, con un parziale di 9-2 che, sull’accelerazione di Tonut, dà il 37-42 subito dopo metà periodo. Il quarto fallo di Haynes dà coraggio a Trento, che mette un parziale di 0-6 (37-48 al 28’30”). La tripla di Stone torna a muovere il punteggio per gli orogranata dopo quasi 3’30” ed è di nuovo Stone a chiudere il quarto sul 44-52.
Cinque di McGee e la tripla di Filloy riportano l’Umana Reyer sotto di 2 (52-54) al 31′, ma Trento non è mai morta: nuovo parziale di 0-7 e 52-61 al 34’30”. Ma la partita è cambiata, perché gli orogranata rispondono a loro volta con un 8-0 che vede Haynes protagonista e si arriva così agli ultimi 3′ sul 60-61. Craft fa 60-63 al 38′, Haynes gestisce male un attacco e, a -1’18”, è infrazione di 24”. Ma Craft sbaglia e il sottomano di Tonut a -47” viene convalidato per il 62-63. Trento chiama time out, Gomes sbaglia da 3, con rimbalzo offensivo di Hogue e fallo di Tonut a -25”. Il centro trentino fa 0/2, Bramos prende rimbalzo e poi, a-6”91 mette la tripla del sorpasso, che diventa quella della vittoria sull’errore finale di Forray.

Fonte: Ufficio Stampa Reyer Venezia 

recommended

In breve

The Basketball Post.Net è un portale innovativo nato come espansione della Scouting Center.Net. L’obiettivo è quello di fornire ai lettori uno strumento unico per soddisfare la voglia di pallacanestro.

Gravityscan Badge

Copyright 2017 - The Basketball Post.Net - Tutti i diritti Riservati Il sito web contiene immagini tratte da internet. Nel caso di contenuti coperti da diritti si chiede gentilmente di contattare la Redazione per la loro modifica o per una rimozione immediata.