LOADING

Type to search

Beko Final 8: Trento è la prima semifinalista. Sconfitta Pistoia 74-81

Share

Assago (Milano). E’ la Dolomiti Energia Trento la prima semifinalista delle Beko Final 8. La squadra di coach Buscaglia batte con merito una mai doma Giorgio Tesi Group Pistoia. Decisivo il terzo quarto per i trentini guidati dalla coppia Sanders-Wright.

PRIMO TEMPO.

A sbloccare i canestri del Forum di Assago ci pensa Czyz con i primi due punti della partita, Trento risponde con Sanders e la gara entra subito nel vivo. Le squadre nonostante l’atletismo hanno ancora le polveri bagnate e dopo tre minuti di gioco solo il talento di Sanders riesce a sbloccare il tabellone che segna 2-5 a favore dell’Aquila Basket. La furia della Dolomiti Energia non si placa e con Forray, la squadra di coach Buscaglia, inizia a scavare il solco raggiungendo quota 8 punti. Pistoia, però, non demorde e con Lombardi riesce a sbloccarsi ed a segnare il -4 (4-8), Pascolo risponde, ma è ancora Lombardi a volare nell’area trovando un 2+1 preziosissimo: 7-10. La squadra di coach Esposito inizia a prenderci gusto, Blackshear segna il -1 (9-10), Lombardi allunga e regala il primo vantaggio della partita ai suoi: 11-10 e time out Buscaglia.  All’uscita dal time out sono Kirk da un lato, e Trent Lockett dall’altro a dare spettacolo in campo un Forum che nonostante tutto è molto caldo. La squadra di coach Buscaglia nonostante la difesa di Pistoia nell’area trova punti con il neo acquisto Berggren ed il giovane Flaccadori per il 17-15 di fine primo quarto.

La gara, nonostante l’orario, è di quello spettacolari e le due squadre in mezzo al campo lo sanno. Mastellari segna il +2, Czyz allunga ancora, Trento risponde con un layup con mano destra regalando emozioni ai tifosi giunti da Trento. La Giorgio Tesi Group Pistoia ha però un’altra faccia e con Antonutti si porta avanti 29-24 costringendo coach Buscaglia a chiamare time out. L’uscita dalla sospensione è infruttuosa per Trento che vede più volte bucata la retina da parte di Antonutti e soci che toccano il +10 a ridosso del quinto minuto del quarto.  La gara prosegue ed Antonutti diventa sempre più un fattore per la Giorgio Tesi Group che tocca il 38-31 a circa 100 secondi dall’intervallo. Trento risponde con Sutton e Pascolo andando al riposo lungo sul 39-37.

SECONDO TEMPO.

Al rientro dagli spogliatoi è ancora battaglia tra le due formazioni con Kirk e Lombardi in grande spolvero per Pistoia e Julian Wright per Trento. I minuti scorrono veloci con entrambe le squadre determinate a darsi battaglia. Wright segna il +1 (45-46), Knowles perde palla regalando a Lockett due punti facili, Sanders allunga ancora e la Dolomiti Energia tocca facilmente il 45-57 ad un minuto dalla fine del terzo quarto. La squadra di coach Esposito prova a tenere viva la partita con Czyz sempre presente nell’area e gli 1vs1 di Knowles ma il 5-0 targato Poeta regala il 49-63 di fine terzo quarto.

L’ultimo e decisivo quarto si apre alla grande con i canestri di Mastellari e Czyz che valgono il 58-65 e costringono coach Buscaglia a chiamare sospensione. All’uscita dal time out Flaccadori spara con ragione dai tre punti, Blackshear risponde, ma è ancora Wright a dare il 60-71 ai suoi.  La squadra di coach Esposito paga inesorabilmente le rotazioni corte nei confronti di una Trento più lunga per gestire il doppio impegno. Gli ultimi minuti sono solo una formalità e Trento vola in semifinale 74-81.