LOADING

Type to search

Beko Final 8: Reyer dispersa. Milano dilaga 88-59

Share

Assago (Milano). Tutto facile per l'Ea7 Milano che vince senza problemi contro una Reyer Venezia difficile da interpretare per il pubblico e per se stessa..

PRIMO TEMPO.

Ad sbloccare il tabellone nell’ultimo quarto di finale ci pensa Mike Green che spara con ragione dai tre punti, Simon risponde e la gara entra subito nel vivo.  L’Olimpia è determinata a voler mettere sin da subito le carte in chiaro: la Coppa si gioca al Forum, nella sua casa. Macvan segna da tre, Green risponde a tono, ma è ancora Macvan che sigla il nuovo vantaggio Olimpia. L’Umana muove bene la palla ma capitalizza poco con Goss che muove il tabellone di due lunghezze: 13-8. La Reyer non riesce a capitalizzare e chiude il primo quarto sotto 18-10.

Nel secondo quarto la musica non cambia e l’Ea7 con grande sicurezza si porta avanti fino a toccare il +13 (29-16);  la squadra di coach De Raffaele non demorde e con Goss prova a riaccorciare le distanze con un tiro da tre punti costringendo coach Repesa a chiamare time out: 29-19. La gara prosegue con le due squadre determinate a darsi battaglia ma con Venezia non in grado di superare lo scoglio delle otto lunghezze di scarto. Milano nel finale trova i punti di Macvan e Simon e va all’intervallo sotto 38-31.

SECONDO TEMPO.

Al rientro dagli spogliatoi è la Reyer a volersi fare sotto con Josh Owens; Milano risponde e si riporta agilmente sul 45-37 a ridosso del quinto minuto del terzo quarto. Kruno Simon rincara la dose e costringe coach De Raffaele a chiamare time out. All’uscita dal time out la Reyer raccoglie poco e la coppia Simon-Lafayette può agilmente portare l’Ea7 sul 64-42 a 90 secondi dalla fine del terzo quarto di gioco. Terzo quarto agli atti con Milano saldamente in vantaggio 66-44.

L’ultimo quarto è solo una formalità per entrambe le squadre con Milano saldamente in controllo della gara e capace di arrivare a toccare il +32 (78-46) in una gara dove oggettivamente la Reyer non è riuscita ad impensierire “i padroni di casa”.  La Reyer è oggettivamente troppo brutta per essere vera, Milano vince agilmente e si proietta alla gara di domani contro la Vanoli Cremona. Finale dal Forum 88-59 ed è già tempo di pensare alle semifinali.