LOADING

Type to search

Beko Final 8: Le pagelle di Vanoli Cremona-Ea7 Milano

Share

Vanoli Cremona

Dragovic: 4.5

Bligha: 5

Turner: 6

Mian: 4.5

McGee: 6

Cusin: 4

Milano arriva a questa partita senza Barac e senza Batista per favorire le rotazioni degli esterni. Nonostante queste assenze, il centro della Vanoli, non riesce ad essere incisivo nella gara, mettendo ancor più nei guai i suoi compagni di squadra.

Gaspardo: 5

Boccasavia: sv

Washington: 6

Cazzolato: 5.5

Coach Cesare Pancotto: 6

Di più non poteva fare. Ha portato una squadra che ad inizio stagione davano in lotta per la retrocessione alle Final 8 dove ha battuto anche la Dinamo Sassari. Oggi il confronto prima fisico e poi tecnico era dei più difficile.

Olimpia Milano

Kalnietis: 5

Simon: 8

Di sicuro non è una novità. Simon è il faro dell’Olimpia e l’uomo in grado di levare le “castagne dal fuoco” nei momenti difficili. Oggi ha fatto spingere sull’acceleratore contro un avversario che ha pagato rotazioni ed, ovviamente, talento.

Macvan: 6.5

Vecerina: sv

Sanders: 6

Lafayette: 6-

Amato: sv

Jenkins: 6

Magro: 5.5

Cinciarini: 6.5

McLean: 6.5

Coach Jasmin Repesa: 7

Sceglie di rinunciare a Barac e Batista, alla fine la scelta premia e regala una Finale di Coppa Italia all’Olimpia Milano che, dopo due prestazioni così promettenti, è la seria candidata alla vittoria delle Beko Final 8.