LOADING

Type to search

Bazarevich: “La chiave della nostra affermazione è stata muovere molto la palla per la maggior parte della gara”

Share

Coach Bazarevich commenta così il bel successo della sua Acqua Vitasnella contro la Pasta Reggia: “Vorrei lamentarmi di qualche cosa, ma è difficile quando si vince di 23 punti. La chiave della nostra affermazione è stata muovere molto la palla per la maggior parte della gara. Ci eravamo preparati con attenzione contro la difesa di Caserta e sapevamo che dovevamo affrontarla con tanti passaggi. Il dato di 22 assist dimostra la nostra buona prestazione in questo senso ed è ancor più positivo che sia suddiviso su diversi giocatori”.

“Fesenko – ha aggiunto l’allenatore della Pallacanestro Cantù – è stato sicuramente un fattore in questa gara. Lui ha delle caratteristiche peculiari nel campionato e noi dobbiamo essere bravi a sfruttare i suoi punti di forza e nascondere i suoi difetti. Credo infatti che la sua ottima partita di questa sera sia legata anche al lavoro fatto dei suoi compagni perché tutti  i lunghi dipendono e traggono giovamento da ciò che combinano gli esterni”.

“La chiave per provare a vincere a Milano? – ha concluso coach Bazarevich – Innanzitutto crederci e aver fiducia nelle proprie possibilità”.

 

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Cantù