LOADING

Type to search

Anna Cremascoli: “Non sono stata interpellata sull’esonero di Corbani, non potevo continuare a rappresentare la società”

Share

Anna Cremascoli in una intervista rilasciata alla Provincia di Como esprime tutta la sua amarezza all'indomani delle sue dimissioni da presidentessa della Pallacanestro Cantù: “Sull'esonero di Corbani non sono nemmeno stata interpellata, non dico per un parere, ma almeno essere informata quello si. Me l'aveva chiesto Gerasimenko di restare presidente ed io avevo accettato perchè per me la Pallacanestro cantù è soprattutto un amore. Ma così no. In queste condizioni non ci sono più margini. Non posso più rappresentare un club così. Per questo mi sono dimessa, non sono più nemmeno consigliere, per ora mi restano le queote, poi si vedrà”.