LOADING

Type to search

A Capo d’Orlando non basta Bowers: Trento vince e torna in testa

Share

La Dolomiti Energia Trentino conquista la matematica certezza della Final Eight di Coppa Italia battendo davanti ai 3000 del PalaTrento una coriacea Capo d’Orlando per 74 a 63. La squadra di coach Griccioli, senza Jasaitis, Laquintana e Nicevic, tiene in scacco una pigra squadra bianconera per 28’: poi la difesa trentina sale di livello e arriva la vittoria per Forray e compagni, che concedono agli isolani solo 24 punti negli ultimi due quarti dopo i 39 dei primi due. Con questi due punti la squadra di coach Buscaglia conquista la testa della classifica in coabitazione con Milano, Reggio Emilia, Cremona e Pistoia, vista la contemporanea sconfitta del trio di testa.

La cronaca: dopo il tiro libero di Oriakhi arriva un 7 a 0 firmato Lockett e la tripla di Sanders che costringe Griccioli al primo time out dopo 2’20” di gioco. La Dolomiti Energia Trentino parte con il piede giusto,  ma Capo d’Orlando rimane in scia e dopo 6’ il punteggio è di 15 a 8 per i padroni di casa. Capo d’Orlando ricuce fino al 17 a 16, ma a cavallo della fine del quarto Poeta e Baldi Rossi segnano i punti del 21 a 16 dopo 11’. Al 12’ Poeta accende il PalaTrento con l’alley oop per Wright che vale il 23 a 17; Wright dai 5 metri piazza il jumper del +8, ma Bowers va già in doppia cifra con il canestro del 25 a 19 al 13’. Baldi Rossi sale a quota 6 punti con il canestro del 27 a 21, ma subito Stojanovic replica da tre per il 29 a 24. Ci pensa ancora Wright, 8 punti in 10’, a portare la Dolomiti Energia Trentino avanti di 5, 29 a 24. La Dolomiti Energia Trentino però difende con pigrizia e quindi gli ospiti si tengono in scia, così la squadra di casa si addormenta sul ritmo blando della partita impostato dagli ospiti e a metà gara il punteggio è ancora in sostanziale equilibrio sul 41 a 39 per i padroni di casa. Il terzo quarto si apre con uno 0 a 5 per gli ospiti chiuso dalla tripla di Ilievski: Lockett replica dai 6.75 e al 22’ il punteggio è di parità a quota 44. Il sorpasso bianconero arriva al 25’ con la tripla di Sanders per il 49 a 46, ma poi la Dolomiti Energia Trentino spreca le occasioni per allungare. Bowers sale a quota 23, Pascolo risponde da due, ma la difesa a zona degli ospiti blocca l’attacco bianconero fino alla tripla di Flaccadori per il 54 a 50 al 28’. Pascolo e Baldi Rossi dalla lunetta regalano il +8 per il 58 a 50 di fine terzo quarto. Sutton apre l’ultimo quarto con la bimane che fa esplodere il PalaTrento: Griccioli chiama time out, ma Flaccadori mette subito la tripla del 63 a 50 al 32’. La Dolomiti Energia Trentino ritrova in un amen tutto lo smalto che le era mancato nei primi due quarti e con Sutton e Wright allunga sul 67 a 51. Coach Buscaglia è però costretto a chiamare time out al 34’ dopo il 4 a 0 degli ospiti: il break di Capo d’Orlando non si arresta e diventa di 9 a 0 per il 67 a 60 a 4’19” dalla fine. Lockett rompe il digiuno bianconero a 3’21” dalla fine per il +9: la Dolomiti Energia Trentino non trova continuità in attacco, ma costruisce con la difesa il proprio successo. Ancora Lockett crea per Pascolo che segna il canestro del +10 e poi Sanders mette il punto esclamativo per la vittoria con la tripla del 74 a 61 al 39’. Alla fine il pubblico può festeggiare l’accesso alla Final 8 di Coppa Italia con la vittoria per 74 a 63.

Dolomiti Energia Trentino: Poeta 2 (1/5, 0/2), Sanders 16 (5/8 da tre), Pascolo 10 (3/7, 0/3), Baldi Rossi 10 (3/5, 0/2), Forray  (0/2, 0/2), Lofberg ne, Flaccadori 6 (0/1, 2/3), Sutton 4 (2/4, 0/1), Lockett 14 (4/8, 2/4), Lechthaler 2 (1/2), Wright 10 (5/8). All. Buscaglia

Betaland Capo d’Orlando: Galipò ne, Stojanovic 5 (1/5, 1/6), Ihring, Basile, Ilievski 5 (0/1, 1/3), Laquintana ne, Perl 7 (3/6, 0/2), Albo ne, Bowers 30 (9/14, 2/5), Metreveli 2 (1/1 da due), Vujicevic ne, Oriakhi 14 (5/12).

NOTE – Tiri liberi: Trentino 9/12, Capo d’Orlando 13/19. Tiri da due: Trentino 19/42, Capo d’Orlando 19/41. Tiri da tre: Trentino 9/25, Capo d’Orlando 4/19. Rimbalzi: Trentino 37 (Pascolo 8), Capo d’Orlando 40 (Oriakhi 15). Assist: Trentino 18 (4 Poeta), Capo d’Orlando 14 (6 Ilievski)

Fonte: Ufficio Stampa Aquila Basket Trentino