LOADING

Type to search

Virtus Bologna, Alessandro Pajola intervistato dalla trasmissione radiofonica “Tutti in piedi per le Vnere”

Andrea Grossi 12 ottobre 2017
Share

Contro Capo d’Orlando, nella partita vinta 88-52 dalla Segafredo, il classe ’99 Alessandro Pajola (Playmaker, 1,95 m) ha giocato ben 17 minuti segnando solo 5 punti ma dimostrando tanta tenacia difensiva, decisione a rimbalzo e furbizia negli anticipi. Rara una prestazione così buona, nonostante l’inerzia della partita fosse sempre stata dalla parte della Virtus, per un ragazzo che ancora deve compiere 18 anni.

Il giovane Pajola, già nel giro della Nazionale U18 e U20, è stato intervistato Mercoledì 11 Ottobre da Federico Fioravanti, Alessandro Iannacci, Francesco Strazzari, Gian Luca Bovinelli e Andrea Grossi per la trasmissione radiofonica “Tutti in piedi per le Vnere” radio ufficiale del Vecchio Stile (gruppo tifosi Virtus) in onda su Punto Radio ogni Mercoledì dalle 18 alle 19.

L’intervista:

L’intervista, prima della seduta d’allenamento con la prima squadra, è durata circa 10 minuti. Molte e interessanti le domande poste ad Alessandro: dal “segreto” delle giovanili della Virtus al paragone con Diamantidis.

Qui potete ascoltare l’intervista completa:

Tags:
Andrea Grossi

Nasce il 13 Dicembre del 2000 a Bologna. Fin da piccolo il padre gli trasmette la passione per la Pallacanestro. All'età di 6 anni inizia a giocare a Pallacanestro e tutt'ora gioca. Appassionato di questo sport dentro ma anche fuori dal campo.Nel 2016 inizia a scrivere articoli di Basket iniziando sulla piattaforma "Basket City", nel 2017 inizia a scrivere per "The Basketball Post". Conduttore radiofonico della trasmissione radio “Tutti in piedi per le Vnere” in onda ogni percoledì dalle 18 all 19 su Punto Radio per parlare della Virtus Bologna. La mia prima intervista in assoluto l’ho fatta a Rashard Griffith.

  • 1