LOADING

Type to search

Share
SECONDO QUARTO – Dopo i tre punti di Jerrells, Varese vola di nuovo sopra 25-22 mettendo a segno un parziale di 8-3 siglato Vene (2 punti) e Cain (6) in versione gladiatore dell’area pitturata che Pianigiani è costretto a fermare col timeout. Dopo l’interruzione di gioco, L’inerzia è ancora tutta dalla parte dei varesini che danno la prima vera spallata della gara che manda in crisi l’Emporio Armani: la Openjobmetis buca la retina con 15 punti nell’arco di 2 minuti con le firme di Wells e 11 punti di Avramovic che arrivano da tre triple consecutive e un appoggio al tabellone per il (40-32). A meno di un minuto dalla pausa lunga, Pelle fa 42-32, ma con un mini parziale di 4-0 Milano si riporta sotto alla fine dei secondi dieci minuti (42-36) con un’inchiodata bimane di Pascolo e una penetrazione di Theodore.
TERZO QUARTO – Solo per un attimo Milano riagguanta Varese a quota 42 con un parziale di 6-0 derivante dalle due triple di Micov, poi i padroni di casa riaccendono la luce con Okoye da tre, Avramovic e Wells (49-44); Varese continua a dominare il pitturato difensivo, Pascolo sbaglia un paio di tiri semplici da sotto e i varesini allungano di nuovo sul +10 con Wells, Ferrero da oltre l’arco e Larson da sotto (56-46); Gudaitis nega a Cain il potenziale +12 e poi Micov interrompe il lungo digiuno milanese con la tripla del 56-49 lanciando un parziale di 6-0 che alla fine del quarto riporta glo ospiti a -3 (56-53).
QUARTO QUARTO – Avramovic firma 5 dei primi 7 punti di Varese dell’ultima frazione, Milano ribatte con Micov e Cusin ma Wells rispedisce a -9 gli ospiti con la tripla del 68-59. Dopo i due centri di Bertans da tre e Goudelock la partita entra in una situazione di stallo dove entrambe le squadre mantengono bene il controllo del pitturato difensivo, ma faticano in attacco restando sul 71-64 di metà quarto fino a 52″ dal termine quando Gudaitis sblocca il punteggio sul tabellone luminoso per il 71-66. Wells insacca il 2/2 dalla lunetta ricavato dalla penetrazione a canestro e poi Goudelock segna la bomba del -4 (73-69). Okoye fa 1/2 ai liberi dopo il fallo sistematico, Goudelock sbaglia la tripla in step back, Wells fa 2/2, risponde Goudelock con la tripla del 76-72, ma non c’è più tempo e la Openjobmetis si aggiudica il derby con una grande prestazione di squadra.
PALLACANESTRO OPENJOBMETIS VARESE 76 – EMPORIO ARMANI MILANO 72 
OPENJOBMETIS VARESE: Wells 23, Avramovic 18, Cain 10;
EMPORIO ARMANI MILANO: Micov 18, Goudelock 14; 
Tags:
Matteo Bettoni

Matteo è nato il 9 settembre 1996 a Milano, dove attualmente studia alla facoltà di Scienze umanistiche per la comunicazione presso l'Università Statale. Ha giocato a basket 4 anni durante gli anni delle elementari per poi appassionarsi al mondo dello sport in generale, con occhio attento al mondo del basket Nba e europeo. Il suo sogno, oltretutto dopo 5 anni di liceo linguistico dove ha avuto modo di approfondire la conoscenza dell'inglese, tedesco e francese, è quello di diventare giornalista sportivo oltreoceano.

  • 1

You Might also Like