LOADING

Type to search

Share

3. con 1:48 da giocare nell’ultimo quarto e il punteggio sul 77-69, Andrew Goudelock spara e segna la prima tripla della sua gara. Da qui nasce poco a poco la preoccupazione dei padroni di casa: l’ex Lakers porta sotto i suoi con altre due triple (tre in totale alla fine del match) dell’81-73 e dell’84-76 grazie alle quali Kalnietis e Kuzminskas riusciranno a portare sotto Milano di soli 5 punti;

5. come gli uomini in doppia cifra che non sono bastati all’Armani Exchange per portare a casa la quinta vittoria europea della stagione: Goudelock guida tutti con 20 punti (4/8 da due, 3/8 da tre, 3/3 dalla lunetta), a seguire Jerrells con 15 (3/5 da due, 3/5 da tre), Kuzminskas (4/7 da due, 0/2 da tre e 4/8 dalla lunetta) e Tarczewski (5/6 da due, 2/4 dalla lunetta) con 12 e Micov (4 /6 da due, 1/3 da tre) con 11.

9. dei 15 totali segnati, 9 sono i punti coi quali Kyle Wiltjer ha bruciato la retina e spezzato gli animi dei milanesi solamente a metà del secondo quarto: suoi infatti i canestri del 29-21 e poi tre centri consecutivi con la tripla del 35-23, il tiro dalla media del 37-23 e il 39-23;

14. l’Olympiacos mette a segno nei primi 4 minuti e mezzo di gioco un parziale di 14-6: Spanoulis, Papanikolau e Printezis danno ai padroni di casa il vantaggio che manterranno per tutta la durata della gara fino a toccare il +19 sul 72-53 all’inizio del quarto quarto

Tags:
Matteo Bettoni

Matteo è nato il 9 settembre 1996 a Milano, dove attualmente studia alla facoltà di Scienze umanistiche per la comunicazione presso l'Università Statale. Ha giocato a basket 4 anni durante gli anni delle elementari per poi appassionarsi al mondo dello sport in generale, con occhio attento al mondo del basket Nba e europeo. Il suo sogno, oltretutto dopo 5 anni di liceo linguistico dove ha avuto modo di approfondire la conoscenza dell'inglese, tedesco e francese, è quello di diventare giornalista sportivo oltreoceano.

  • 1

You Might also Like