LOADING

Type to search

LBA, le parole di Attilio Caja dopo la sconfitta con Brindisi: “Non ci siamo mai arresi, decisivi gli episodi”

Matteo Bettoni 3 gennaio 2018
Share

Ecco le parole di coach Attilio Caja al termine di Happy Casa Brindisi-Pallacanestro Openjobmetis Varese:

«E’ stata un’altra buona partita finita al supplementare con uno scarto di pochi punti. E in gare tirate come questa gli episodi sono sempre decisivi. Mentre noi abbiamo avuto due giocatori come Okoye e Wells che hanno fatto una partita strepitosa, Brindisi, con cinque atleti in doppia cifra, è riuscita ad avere tanti protagonisti. Stasera abbiamo sempre rincorso ma non ci siamo mai disuniti. Ci abbiamo sempre messo tanta volontà, energia e carattere. Siamo stati bravi a ribattere colpo su colpo facendo anche delle buone giocate difensive e offensive. Ma nei momenti decisivi Brindisi ha messo quei canestri che a noi sono mancati per vincere la partita. Sapevamo che sarebbe stata una trasferta difficile ma siamo comunque stati bravi ad affrontarla nel modo giusto. Ora siamo penultimi in classifica ma giocando così sono convinto che riusciremo a conquistare quelle vittorie che ci permetteranno di rimanere lontani dall’ultima posizione».

 

IL TABELLINO

HAPPY CASA BRINDISI-PALLACANESTRO OPENJOBMETIS VARESE: 95-90

Happy Casa Brindisi: Suggs 9, Tepic 17, Oleka, Smith 22, Mesicek 10, Cardillo, Sirakov ne, Moore 13, Donzelli 1, Canavesi ne, Petracca ne, Lalanne 23. Coach: Francesco Vitucci.

Pallacanestro Openjobmetis Varese: Avramovic 6, Pelle 4, Bergamaschi ne, Natali 11, Okoye 29, Seck ne, Tambone, Cain 7, Ferrero 8, Wells 25, Hollis. Coach: Attilio Caja.

Arbitri: Paternicò – Sardella – Belfiore

Parziali: 23-15; 19-18; 20-23; 20-26; 13-8. Progressivi: 23-15; 42-33; 62-56; 82-82; 95-90.

Note – T3: 8/22 Brindisi, 11/25 Varese; T2: 23/37 Brindisi, 24/44 Varese; TL: 25/34 Brindisi, 9/13 Varese. Rimbalzi: 33 Brindisi (Lalanne 11), 36 Varese (Okoye 15); Assist: 18 Brindisi (Smith 6), 12 Varese (Tambone, Ferrero e Wells 3).

 

FONTE: SITO UFFICIALE PALLACANESTRO VARESE OPENJOBMETIS 

Tags:
Matteo Bettoni

Matteo è nato il 9 settembre 1996 a Milano, dove attualmente studia alla facoltà di Scienze umanistiche per la comunicazione presso l'Università Statale. Ha giocato a basket 4 anni durante gli anni delle elementari per poi appassionarsi al mondo dello sport in generale, con occhio attento al mondo del basket Nba e europeo. Il suo sogno, oltretutto dopo 5 anni di liceo linguistico dove ha avuto modo di approfondire la conoscenza dell'inglese, tedesco e francese, è quello di diventare giornalista sportivo oltreoceano.

  • 1

You Might also Like