LOADING

Type to search

Il preview del big match di giornata Barcellona-Obradoiro

Share

Oggi andrà in scena al Palau Blaugrana di Barcellona la sfida tra i catalani ed il Rio Natura Monbus Obradoiro. Sicuramente è stata una settimana calda per quanto riguarda il campionato spagnolo ed in particolare il Mundo Deportivo ha diffuso una notizia riguardante il Barça, Real e Baskonia ovvero che se la federazione non abbassasse a sedici il numero delle partecipanti al campionato, che sono al momento diciotto, queste tre squadre non garantirebbero la partecipazione alle prossime edizioni della competizione ma ora passiamo al nettare di questo preview.
Da pronostico un qualsiasi scommettitore sceglierebbe i blaugrana come squadra vincente ma gli ospiti hanno dimostrato in questo inizio di campionato molta solidità in campo, anche nella difficile trasferta della seconda giornata contro il Baskonia. Inoltre i ragazzi di coach Fernandez sono a caccia della prima vittoria al di fuori delle mura amiche e possono contare sulla forma smagliante della guardia polacca Adam Waczynski che tutt’ora è il miglior realizzatore della manifestazione, con 17.2 punti di media, tirando con uno sbalorditivo 71,2% dall’arco dei sei e settantacinque. Grazie a questo dato impressionante, la squadra di Santiago di Compostela è seconda nella speciale classifica tra i migliori team tiratori da tre, con il 40% di realizzazione, ma questo non è un dato isolato. Infatti hanno la terza miglior difesa (69.2 punti concessi), sono la quinta squadra che realizza un maggior numero di assist (17,0) e sono la seconda rosa ad aver perso meno palloni in tutta la ACB (11,0). Il loro punto debole riguarda la fisicità sotto le plance poiché sono quart’ultimi e penultimi nelle statistiche che riguardano le stoppate ed i rimbalzi di media ad incontro anche perché giocatori come Alex Brown ed Artem Pustovyi non hanno reso come si aspettava ed il solo italo-americano Angelo Caloiaro, per il momento, non basta. 
Per quanto riguarda il Barça possiamo affermare che è un buon momento e se vincesse nella sfida di domani pomeriggio resterebbe imbattuta nel massimo campionato di Spagna. Coach Pasqual, visto le lacune sul pitturato degli avversari, punterà molto sul binomio Tomic-Lawal che ha dimostrato ottime cose grazie alle energiche giocate del centro nigeriano ed il tocco sottile dell’ala croata. Inoltre in campionato i catalani stanno registrando ottime statistiche essendo il secondo miglior attacco (89,8), la seconda miglior difesa (67,0), la squadra che perde meno palloni (9,6) e quella che ha la percentuale più alta nei tiri da due (66,9%).
Sicuramente sarà un match intrigante in quel di Barcellona che, molto probabilmente, si deciderà sotto i tabelloni in cui anche Juanjo Triguero sarà a disposizione nonostante la rottura del setto nasale accaduta nell’allenamento di mercoledì. Riusciranno i padroni di casa ad accaparrarsi la vittoria o potrebbero spuntarla gli ospiti?