LOADING

Type to search

Il PALA2A è un fortino. 69-65 contro Brindisi e un posto (quasi) sicuro per Varese ai playoff

Matteo Bettoni 29 aprile 2018
Share

Varese conquista la terzultima gara della stagione e i playoff . Batte 69-65 Brindisi al PALA2A grazie ad una prestazione da MVP di Tyler Cain. Fuori giri Stan Okoye con 4 punti. La Openjobmetis fatica a scaldare le gomme, si ritrova a rincorrere ma alla lunga si dimostra la squadra delle sette vittorie consecutive nonostante un’ottima prestazione della Happy Casa. I pugliesi mettono alle strette i padroni di casa ma escono sconfitti solo al foto-finish.

I primi minuti della gara vedono sia Varese sia Brindisi con le mani ghiacciate. La Openjobmetis parte a rilento segnando poco da dentro (2/7 dal campo) nei primi 7’ del quarto e concede spazi in area. Lydeka dà fastidio sotto canestro e traina i suoi che si portano avanti 8-13 con Mesicek in chiusura di quarto.

I padroni di casa cominciano a macinare gioco solo nel secondo parziale. Cain si fa sentire nel pitturato, Avramovic scalda le mani e Varese sembra poter cambiare l’inerzia del gioco. I varesini accorciano a -2 (25-27) all’intervallo lasciando meno crepe nella difesa interna e rubando palloni sul perimetro. Al rientro dagli spogliatoi Varese decolla grazie alla reattività dei suoi lunghi e stacca la Happy Casa: Cain e Vene segnano 10 punti, Avramovic segna due canestri importanti e poi Natali porta il vantaggio a +14 con una tripla e un gioco da tre punti (49-35) a 2’ dall’ultima frazione. Brindisi subisce l’onda d’urto varesina e segna solo 8 punti nella terza frazione ma reagisce bene all’inizio dell’ultimo quarto.

L’asse Smith-Suggs combina 9 punti per il 51-45, poi Mesicek ricuce da oltre l’arco. Smith, Suggs e Mesicek sono la colonna portante dei pugliesi nel finale di partita. Mentre Varese strappa con un parziale di 7-0 per il 59-49, Mesicek segna la bomba che lancia la rimonta fino al -3. Sul 65-62 poi Avramovic mette in banca quattro liberi consecutivi che consegnano partita e quasi del tutto i playoff alla città di Varese.

TABELLINO: 

Pallacanestro Varese Openjobmetis: Avramovic 21, Cain 18 con 12 rimbalzi, Larson 10; 

Happy Casa Brindisi: Smith 16, Mesicek 16 (3/4 da tre punti); 

Tags:
Matteo Bettoni

Matteo è nato il 9 settembre 1996 a Milano, dove attualmente studia alla facoltà di Scienze umanistiche per la comunicazione presso l'Università Statale. Ha giocato a basket 4 anni durante gli anni delle elementari per poi appassionarsi al mondo dello sport in generale, con occhio attento al mondo del basket Nba e europeo. Il suo sogno, oltretutto dopo 5 anni di liceo linguistico dove ha avuto modo di approfondire la conoscenza dell'inglese, tedesco e francese, è quello di diventare giornalista sportivo oltreoceano.

  • 1

You Might also Like