LOADING

Type to search

Share

6. come le palle rubate dall’Unicaja (2 McCallum, 1 Diaz, Nedovic, Brooks e Augustine), 0 quelle di Milano.

9. i punti messi a segno da Malaga negli ultimi 4 minuti di gioco nel parziale dal 60-66 a favore dell’AX al 69-66 per i padroni di casa: gli autori sono Brooks, Saulin e Diaz.

11. sono i punti segnati da Milano nell’intero terzo quarto contro i 20 dell’Unicaja che impone la propria iniziativa e a 10″ dalla fine del quarto ruba il vantaggio sul 55-53.

13. come i punti di Dairis Bertans a gara conclusa. Di fondamentale importanza nel secondo parziale sono stati i punti del lettone: in 7 minuti, segna due liberi, un canestro da due e due triple consecutive che permettono a Milano di volare sul 29-32 per il primo vantaggio della gara.

14. come i rimbalzi totali catturati da Malaga nel solo primo quarto contro i 5 dei ragazzi di coach Pianigiani.

15. come i punti di Jeff Brooks (6/9 al tiro da due, 0/1 da tre, 3/4 dalla lunetta) che mette a referto una prestazione sontuosa con una doppia – doppia da 15 e 11 rimbalzi dei quali 4 offensivi e 7 difensivi. L’highlight della gara coincide con una sua schiacciata arrogante, in faccia a M’baye, prodotta da una delle sei palle recuperate dagli spagnoli.

 

TABELLINO

Unicaja Malaga: Jeff Brooks 15 (6/10 al tiro, 3/4 dalla lunetta) e 11 rimbalzi; Nedovic 15 (3/7 da due, 1/6 da tre, 6/8 dalla lunetta); James Augustine 9; Ray Mccallum e Sasu Salin 8

Armani Exchange Olimpia Milano: Andrew Goudelock 18 (6/13 da due, 0/6 da tre, 6/6 dalla lunetta); Jordan Theodore 14 (2/4 da due, 3/5 da tre, 1/2 dalla lunetta) e 5 assist; Dairis Bertans 13 (1/1 da due, 3/6 da tre, 2/2 dalla lunetta)

Tags:
Matteo Bettoni

Matteo è nato il 9 settembre 1996 a Milano, dove attualmente studia alla facoltà di Scienze umanistiche per la comunicazione presso l'Università Statale. Ha giocato a basket 4 anni durante gli anni delle elementari per poi appassionarsi al mondo dello sport in generale, con occhio attento al mondo del basket Nba e europeo. Il suo sogno, oltretutto dopo 5 anni di liceo linguistico dove ha avuto modo di approfondire la conoscenza dell'inglese, tedesco e francese, è quello di diventare giornalista sportivo oltreoceano.

  • 1