LOADING

Type to search

Share

5. come gli uomini in doppia cifra per l’AX Armani Exchange. 15 punti (di grande importanza i suoi 5 punti consecutivi a fine primo quarto per consegnare il vantaggio ai milanesi) e 7 assist per Jerrells (2/3 da due, 3/3 da tre, 2/3 dalla lunetta), 15 per Goudelock (4/6 da due, 2/7 da tre, 1/2 dalla lunetta), 12 per Theodore (2/6 da due, 1/4 da tre, 5/5 dalla lunetta) e Micov (1/2 da due, 2/3 da tre, 4/6 dalla lunetta) , 10 per Gudaitis (1/1 da due, 8/9 dalla lunetta);

8. dal -25 gli spagnoli del Baskonia riescono a risalire la corrente e sfiorano una rimonta storica fermata proprio sul più bello dai ragazzi di Pianigiani: guidati da un Shengelia da 19 punti a fine gara, gli ospiti sfruttano il blackout offensivo e difensivo dell’AX per portarsi sotto di 8 nell’ultimo quarto. Ma a minuti dalla fine ‘la remuntada’ termina lì.

9. i punti segnati nel parziale (dal 27-25 al 35-29) sul quale Milano costruisce canestro dopo canestro il vantaggio di +25 che arriva agli inizi del quarto quarto: fondamentali in questo senso i canestri di Jerrells, M’baye, Cinciarini e Bertans per la spallata decisiva per il distacco.

18. i canestri assistiti di entrambe le squadre: il massimo per l’Armani Exchange viene fatto registrare da Jerrells, con 7 assist; dal lato del Baskonia Vitoria Gasteiz, 4 sono i passaggi che hanno portato a punti di Vildoza

19. come il parziale di 19 – 2 che il Baskonia infligge ai milanesi nel quarto quarto: dall’85 – 60 col quale gli ospiti sembravano già sotto la doccia, Shengelia e i suoi tengono a bada l’AX con un’ottima difesa e segnano canestro dopo canestro fino all’87 – 79. Nel giro di 4 minuti l’inerzia della gara passa nelle mani degli ospiti fino al timeout di Pianigiani: al rientro i suoi riescono a tenere le distanze grazie ai punti nelle mani di Micov, Goudelock e Gudaitis.

Tags:
Matteo Bettoni

Matteo è nato il 9 settembre 1996 a Milano, dove attualmente studia alla facoltà di Scienze umanistiche per la comunicazione presso l'Università Statale. Ha giocato a basket 4 anni durante gli anni delle elementari per poi appassionarsi al mondo dello sport in generale, con occhio attento al mondo del basket Nba e europeo. Il suo sogno, oltretutto dopo 5 anni di liceo linguistico dove ha avuto modo di approfondire la conoscenza dell'inglese, tedesco e francese, è quello di diventare giornalista sportivo oltreoceano.

  • 1

You Might also Like