LOADING

Type to search

LBA, i numeri di Brindisi – Varese: la Openjobmetis agguanta il pareggio al 40′, Brindisi manda 5 giocatori in doppia cifra

Matteo Bettoni 3 gennaio 2018
Share

1. dopo aver inseguito per 39 minuti di gioco, Varese agguanta il pareggio solamente all’ultimo: col punteggio sull’82-78, Moore si fa strappare la palla dalla rimessa da Wells, che vola verso il canestro e viene fermato con un fallo antisportivo dallo stesso Moore. 2/2 ai liberi, altri due punti di Cain su un tap-in che corregge l’errore in penetrazione di Wells e fissa a quota 82. Il primo e unico pareggio per i varesini manda al supplementare la gara, ma non evita la sconfitta. 

5. sono gli uomini in doppia cifra per coach Vitucci: partita eccellente per Lalanne che porta a casa 23 punti (7/10 da due, 2/5 da tre e 3/4 dalla lunetta) in 39 minuti dove ha saputo segnare anche, ma soprattutto nei momenti che contavano come quando, dopo il parziale di 13-4 che Brindisi incassa nel terzo quarto (52-50), l’haitiano segna 4 punti in fila in uscita dal timeout seguendo quelli di Suggs che portano i padroni di casa sul 58-53. Di capitale importanza i 22 di Smith (4/4 da due, 2/2 da tre, 8/10 dalla lunetta) che nel giro di un minuto si fa sentire particolarmente in due occasioni del quarto quarto: sul 70-64 è capace di sfoderare la seconda tripla della sua stagione spezzando momentaneamente la gara per il +9, poi spara e segna anche la seconda bomba per il +12 (78-66). La Happy Casa vede i 17 di Tepic (5/7 da due, 2/5 da tre, 1/1 dalla lunetta) con 5 rimbalzi, i 13 di Moore (2/7 da due, 1/3 da tre e 6/6 dalla lunetta) e i 10 di Mesicek (3/6 da due e 4/7 dalla lunetta), classe ’97.

13. sotto nel punteggio per 48-37, Varese aggredisce il secondo tempo e appena dopo 3 minuti di gioco mette in banca un parziale di 13-4 che permette ai giocatori di Caja di arrivare fino al -2, per il 52-50: Wells apre le danze da oltre l’arco, Cain appoggia al tabellone, 5 punti di Stan Okoye con tripla segnata con mano in faccia del difensore e schiacciata e poi la tripla del capitano Ferrero.

15. con 29 punti a referto, Stan Okoye è stato capace di mantenere alta la concentrazione anche sotto i ferri controllando l’area con 15 rimbalzi (12 difensivi, 3 offensivi).

25. senza alcun dubbio una delle migliori prestazioni di Cameron Wells in maglia bianco rossa dall’arrivo a Varese questa estate: capace di segnare nei momenti decisivi (come il parziale di 13-4 per il -2 o la tripla del -5 per l’82-75), Wells si è dimostrato un giocatore dal sangue freddo e la tenuta di chi nei momenti salienti può caricarsi la squadra sulle spalle. Con 4 falli e 27″ secondi dalla fine, lo statunitense è in grado di rubare palla a Moore e lanciarsi verso il canestro: quella palla rubata porterà alla Openjobmetis, 4 punti consecutivi per raggiungere l’82 pari e andare all’OT. 25 così i suoi punti nella gara (7/14 da due, 3/7 da tre, 2/2 dalla lunetta), 7 decisivi nell’ultima frazione di gioco per il pareggio.

Tags:
Matteo Bettoni

Matteo è nato il 9 settembre 1996 a Milano, dove attualmente studia alla facoltà di Scienze umanistiche per la comunicazione presso l'Università Statale. Ha giocato a basket 4 anni durante gli anni delle elementari per poi appassionarsi al mondo dello sport in generale, con occhio attento al mondo del basket Nba e europeo. Il suo sogno, oltretutto dopo 5 anni di liceo linguistico dove ha avuto modo di approfondire la conoscenza dell'inglese, tedesco e francese, è quello di diventare giornalista sportivo oltreoceano.

  • 1

You Might also Like