LOADING

Type to search

Euroleague, playoff: il CSKA va a Belgrado, ma il Khimki esce a testa alta

Alessandro Vignati 27 aprile 2018
Share

Cory Higgins ha segnato dalla corsia con 5,7 secondi dalla fine per regalare al CSKA Mosca un’emozionante vittoria della serie 88-89 contro il Khimki nella gara 4 della loro serie venerdì. Il drammatico finale ha regalato al CSKA una vittoria per 3-1 nella serie e ha incassato il biglietto per la Final Four di EuroLeague della Turkish Airlines per la settima stagione consecutiva, e il 15esimo per gli ultimi 16. CSKA ha controllato il gioco per i primi tre quarti e guidato da ben 17 punti, 52-69, a metà del terzo. Ma Alexey Shved era in fiamme, colpendo 8 tre punti per guidare una manifestazione di Khimki. I due a due, Sergey Monia e Shved hanno regalato ai padroni di casa un vantaggio di 87-85 secondi a 61 secondi dalla fine. Tuttavia, il CSKA ha avuto più nervi negli ultimi momenti per tirare fuori la vittoria. Higgins ha chiuso con 20 punti, mentre Andrey Vorontsevich ha aggiunto 15. Altri marcatori CSKA a due cifre sono stati Sergio Rodriguez con 14, Semen Antonov con 13, e Will Clyburn con 12. Shved ha terminato la partita con 36 punti in carriera, nuovi playoff record di gioco singolo, e ha colpito un playoff record di 8 triple su 12 tentativi. Ha anche servito 6 assist e tirato giù 5 rimbalzi. L’unico altro marcatore a due cifre di Khimki è stato James Anderson con 10 punti.

Entrambe le squadre erano in grande ritmo offensivo fin dall’inizio. Shved ha centrato un paio di primi tripli, ma il CSKA ha segnato una serie di cestini a distanza ravvicinata, inclusa la schiacciata di Othello Hunter. James Anderson ha guidato la linea di base per portarlo sul 10-9, ma il CSKA ha risposto con 8 punti in 22 secondi, ha iniziato con un triplo di Cory Higgins, ha proseguito con un fastbreak dunk di Antonov ed è stato coperto da una giocata di tre punti di Nikita Kurbanov . Sergey Monia ha risposto con un three-pointer e Charles Jenkins ha segnato un canestro più tiri liberi per ottenere Khimki entro 16-17. Tuttavia, negli ultimi 4 minuti del primo quarto, Higgins, Will Clyburn e Antonov hanno centrato un tre puntate per arrivare a 25-32 dopo 10 minuti. Antonov ha aperto il secondo quarto con un altro three-pointer per aumentare il vantaggio del CSKA a 10 punti. Il ritmo di punteggio rallenta in quanto entrambe le squadre hanno creato diverse soste difensive. Gli ospiti hanno mantenuto il vantaggio a doppia cifra dalla linea di tiro libero e l’hanno aperto a 31-45 a metà del quarto. Egor Vialtsev ha avuto un lungo saltatore e Anthony Gill ha fatto una schiacciata per i padroni di casa prima che Vorontsevich e Shved scambiassero triple per portarlo a 38-48. Leo Westermann ha fatto un runner e Vorontsevich ha perso una schiacciata mentre il CSKA è salito in vantaggio 39-54 al penultimo minuto del primo tempo. Honeycutt ha centrato un angolo tre che Sergio Rodriguez ha risposto con uno dei suoi negli ultimi secondi per un punteggio di 44-57 all’intervallo.

Antonov ha iniziato la seconda metà con un three-pointer per aprire un margine di 16 punti per CSKA, ma un paio di canestri di Anderson ha tagliato a 50-60. Il CSKA ha segnato i successivi 7 punti con Rodriguez che ha battuto uno step-back tre al 52-69, ma Shved ha segnato più punti in due possesso, colpendo una coppia di tre e un tiro libero. Gill ha virato in un colpo e Shved ha inchiodato un lungo saltatore per chiudere un passaggio di Khimki 11-0 e Stefan Markovic ha guidato per un lay-up dell’ultimo secondo per arrivare al 65-71 nel quarto trimestre. Markovic ha centrato una tripla per ottenere Khimki in 3 punti, ma Clyburn ha risposto con un tre di suo per fare una run 16-2 di Khimki. Vorontsevich ha proseguito con una tripla d’angolo per dare il respiro al CSKA al 68-77. Un layup veloce da Higgins ha ristabilito un margine a doppia cifra e Vorontsevich ha colpito un’altra tripla per farlo 68-82. Ma Shved è risalito di nuovo, affondando altri due dalla lunga distanza, con una rimessa di Malcolm Thomas in mezzo, per aiutare a tagliare la differenza a 81-83. Clyburn ha avuto un recupero, ma Monia ha centrato una tripla, poi Shved ha centrato la sua ottava a 1:01 dalla fine, mettendo Khimki in vantaggio per 87-85, il primo vantaggio dal primo canestro. Rodriguez ha realizzato 2 di 2 tiri liberi per legarlo prima che Gill abbia diviso solo i suoi rigori per portarlo a 88-87. CSKA ha preso la palla per Higgins, che ha fatto un tiro dalla corsia con 5,7 secondi rimasti per rimettere il CSKA davanti, 88-89. Khimki ha avuto un possesso finale, ma il lungo tentativo di Monia di tre punti non si è avvicinato, spingendo le grandi celebrazioni del CSKA.

Tags: