LOADING

Type to search

Share

Nella gara di stanotte contro i Memphis Grizzlies, Marco Belinelli non ha giocato ed è rimasto ad assistere alla vittoria dei suoi compagni 82-108 sopra al parquet della Philips Arena.

Come riportato da Marc Stein, New York Times, la dirigenza della squadra sta infatti cercando di inserire l’Azzurro all’interno di una trade che possa far giungere agli Hawks principalmente scelte dei prossimi draft per continuare a pieno regime il processo di ricostruzione.

Già negli scorsi mesi si parlava di probabili interessamenti di squadre come Detroit Pistons e Miami Heat, ma più recentemente pare che anche i Philadelphia 76ers si siano interessati al giocatore all’ultimo anno di contratto con Atlanta che ammonta a $6.606.060 milioni.

Marco Belinelli è stato anche informato dai piani alti della decisione della squadra e aspetta di vedere l’esito nelle ultime 48 ore prima della chiusura degli scambi.

In una delle sue migliori stagioni in NBA, Belinelli è capace di garantire estrema precisione dal tiro dal perimetro, dal tiro libero (37.2% da tre, 41.1% da due, 92.7% dalla lunetta – il migliore in tutta la Lega) e allo stesso modo la solidità e l’esperienza di un veterano che viaggia a 11.4 punti, 1.9 rimbalzi, 2.0 assist in 23.3 minuti a gara per 52 partite.

Tags:
Matteo Bettoni

Matteo è nato il 9 settembre 1996 a Milano, dove attualmente studia alla facoltà di Scienze umanistiche per la comunicazione presso l'Università Statale. Ha giocato a basket 4 anni durante gli anni delle elementari per poi appassionarsi al mondo dello sport in generale, con occhio attento al mondo del basket Nba e europeo. Il suo sogno, oltretutto dopo 5 anni di liceo linguistico dove ha avuto modo di approfondire la conoscenza dell'inglese, tedesco e francese, è quello di diventare giornalista sportivo oltreoceano.

  • 1

You Might also Like