LOADING

Type to search

Reggio Emilia: il punto sul settore giovanile

Share

UNDER 13
Inseriti nel Girone C della FIP Reggio Emilia, i giovanissimi biancorossi hanno esordito con una convincente vittoria per 31-69 sul campo della Nazareno Carpi, a cui sono seguiti i due punti contro Sassuolo e la strepitosa rimonta nell’ultimo quarto contro la SBM Modena per 58-41.
Contro Albinea arriva il primo passo falso dei ragazzi di coach Bertozzi, i quali però riassaporano la vittoria contro la PSA Modena, occupando perciò alla settima giornata d’andata la seconda posizione dietro al Boiardo Scandiano e ai Go Iwons di Albinea.
 
UNDER 14 ELITE
Un cammino finora soddisfacente (12a giornata) quello dell’Under 14 di Paladini, squadra che ha saputo reagire ai momenti di difficoltà trovando continuità di risultati.
I biancorossi hanno esordito il 3 Ottobre imponendosi sull’ostica SG Fortitudo per soli tre punti (74-71); in fiducia, i giovani reggiani espugnano la palestra della Salus Bologna e battono Piacenza nelle due successive giornate.
A San Mamolo arriva un sanguinoso ko, a cui fa seguito il blitz della Virtus Bologna alla Cassala.
Dopo un turno di riposo, però, la Grissin Bon torna alla vittoria interrompendo l’imbattibilità dell’allora lanciatissima Pontevecchio (80-70) e inanella una serie di quattro vittorie consecutive che le permette di occupare attualmente il secondo posto della classifica a ridosso delle imbattute Vu Nere bolognesi.
 
UNDER 15 ECCELLENZA
Una vera e propria marcia l’inizio di stagione del gruppo allenato da coach Mangone e dall’assistente Baldi, team classificatosi terzo alle scorse Finali Nazionali Under 14.
Il campionato, giunto alla terza giornata di ritorno, vede la Grissin Bon saldamente al primo posto, ancora imbattuta: undici vittorie in altrettante gare per i biancorossi, autori anche di alcune imprese degne di note contro le ostiche cugine di Bologna, la Fortitudo e la Virtus Campione d’Italia, sconfitta nella sua tana 84-71.
 
UNDER 16 ECCELLENZA
Altalenante è stato invece finora il percorso dell’Under 16: i biancorossi hanno alternato una serie di vittorie ad altrettante di sconfitte inattese, faticando ancora a trovare continuità di rendimento in questa prima parte di stagione.
Alla vittoria all’esordio a Forlì sono seguiti tre ko con Santarcangelo, Virtus e Fortitudo Bologna, ma la squadra allenata da Paladini ha rialzato la testa, conquistando quattro vittorie consecutive in quattro gare con finali al cardiopalma, tra cui l’imbattuta BSL San Lazzaro; nell’ultima di andata Pontevecchio fa riassaporare la sconfitta alla Grissin Bon.
Nel girone di ritorno si contano una vittoria (vs Forlì) e una sconfitta contro la Santarcangelo di Roberto Casoli, ex giocatore reggiano.
La squadra di Paladini è allo stato attuale nella quarta posizione della classifica con 12 punti, inseguitrice delle capoliste Virtus e San Lazzaro (20 punti) e della seconda della classe Santarcangelo (16 punti).
 
UNDER 18 ECCELLENZA
La stagione dell’Under 18 di Andrea Menozzi è iniziata il 12 Settembre nella prestigiosa cornice del torneo Gravner di Gorizia, in cui i biancorossi hanno potuto misurarsi con Fortitudo Bologna, Reyer Venezia e Union Olimpija Ljubljana.
Il campionato inizia con un’inattesa sconfitta interna contro la Vis Ferrara priva di Ebeling, gara che si rivelerà essere l’unico stop per i reggiani in tutta la prima fase, terminata in testa alla classifica.
La Grissin Bon Under 18 ha iniziato da poco la Seconda Fase, preludio ai concentramenti interregionali, espugnando il tempio del PalaDozza contro l’Aquila (42-87) e sconfiggendo alla Cassala i CRABS Rimini.
Durante la pausa la compagine biancorossa si misurerà nel torneo MoM di Parma, prima di affrontare il big match contro la Virtus Bologna vice-campione d’Italia.
 
UNDER 20 ELITE
Cammino vincente per tutto il girone d’andata del Girone A del campionato Elite quello della formazione di Mangone, squadra che vede tra le sue fila alcuni atleti in doppio tesseramento, formula che permette loro di fare esperienza nei campionati di Serie C Silver e Serie D unitamente all’impegno con la maglia biancorossa.
Attualmente, alla quinta giornata di ritorno, la Grissin Bon comanda lo schieramento con 20 punti, seguita dall’Ellepi Bologna con 16 punti, formazione sconfitta in volata 74-71 alla Cassala.
L’unico stop è arrivato contro Masi Casalecchio di Reno fra le mura amiche, dove i biancoverdi hanno compiuto l’impresa di portare a casa i due punti dopo un tempo supplementare (72-74).

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Reggiana