AgostoFederico GallinariLatest News

“Boulevard of Big Dreams”: il blog di Federico Gallinari #24

Federico Gallinari

Il finale della prima stagione negli USA, la decisione di tornare a Denver, un viaggio in treno molto particolare in Perù e molto altro ancora. Godetevi la ventiquattresima puntata di "Boulevard of Big Dreams"!

Eccoci alla ventiquattresima puntata! Al momento, con una selezione di giocatori, mi trovo nel bel mezzo di una serie di amichevoli contro Kansas University. Per ora dico due cose: sto vivendo un’esperienza davvero fantastica, ma soprattutto… quanto saltano questi?! Nel loro roster ci sono dei prospetti NBA, però questo fatto alimenta ancora di più la nostra voglia di fargli il (avete capito, dai). Non sarà facile, ci proveremo. La prossima partita sarà questa sera, e per ingannare l’attesa godetevi l’appuntamento settimanale col mio blog!

 

FLASHBACK

Torniamo indietro alla mia prima annata negli States. Con i racconti sono ormai arrivato a fine febbraio, ossia il periodo in cui più o meno tutte le Prep School finiscono la loro stagione. Le scuole che si sono dimostrate più forti (con un record abbondantemente positivo) e più continue possono accedere al National Prep School Tournament. Si tratta, come penso di avervi già anticipato, del torneo più importante in America per la nostra categoria, caratterizzato dalla presenza sugli spalti dei coach dei college. È un momento chiave per ricevere una scholarship.

Alla fine della fiera, noi (squadra da top 10 americana) non ci siamo qualificati per questo torneo. Non si sa bene come, ma a fine febbraio ci siamo trovati a dover preparare i bagagli per tornare a casa. E cercarsi i college autonomamente non è facile.

L’allenatore, comunque, aiuta molto i suoi giocatori a cercare il giusto college. Ma alla fine il mio l’ho trovato da solo, volete sapere come? Se vi dicessi tutto ora sarebbe troppo facile, no? Quindi vi toccherà aspettare ancora un pochino.

Le mie possibilità alla fine della stagione erano due: tornare in Italia o a Denver. Io ho scelto la seconda per potermi allenare e soprattutto per avere tempo di visitare alcuni college, quindi ho passato quasi due mesi nella Mile High City a dare spettacolo nelle “campettate” americane. Le sfide al campetto sono ormai uno stile di vita, e anche a Milano non si scherza mica.

 

PERÙ

Altro “throwback”, questa volta però si torna alla mia vacanza sudamericana. Ed è così che è arrivato il giorno di rientrare, non a casa, bensì a Cusco: il viaggio non era ancora finito, per fortuna. E di chili dovevamo ancora prenderne, perché non si sa come ma in Perù i pasti non li abbiamo MAI saltati.

La parte più particolare di questa giornata di ritorno è stata sicuramente il viaggio in treno. Vi chiederete il perché… datevi una risposta con questa foto.

Con un soggetto del genere non c’è molto da dire

Lo scopo di questo individuo era intrattenere un po’ durante il viaggio. Insomma, dava dello spettacolo.

Oltre a lui, però, c’è stata anche una sfilata per promuovere capi d’abbigliamento fatti con la fibra di Alpaca. Non è stato male come ritorno, no?

 

PLAYLIST

Riccione – The Giornalisti

Strip that down – Liam Payne

Wild Thoughts – DJ Khaled

Know no better – Major Lazer

Life – Des’ree

In the dark – Dev

Boy oh boy – GTA

Panda – Desiigner

 

BUONGIORNO ITALIA

Siamo arrivati alla fine di questa puntata, che ho scritto durante il “game day” contro Kansas. Mi auguro che porti un po’ di fortuna, così almeno potrò prendere il ferro! A parte gli scherzi, spero vi sia piaciuta e spero continuiate a seguire le mie avventure e i miei racconti. Perché, senza di voi, questo blog non sarebbe nulla. Grandi raga.

recommended

In breve

The Basketball Post.Net è un portale innovativo nato come espansione della Scouting Center.Net. L’obiettivo è quello di fornire ai lettori uno strumento unico per soddisfare la voglia di pallacanestro.

Gravityscan Badge

Copyright 2017 - The Basketball Post.Net - Tutti i diritti Riservati Il sito web contiene immagini tratte da internet. Nel caso di contenuti coperti da diritti si chiede gentilmente di contattare la Redazione per la loro modifica o per una rimozione immediata.