LOADING

Type to search

Paolo Galbiati: “Approccio terribile, poi ci siamo ripresi e dopo il tecnico abbiamo giocato meglio”

Matteo Bettoni 17 febbraio 2018
Share

Agitato, ma soprattutto contento per i suoi ragazzi coach Paolo Galbiati quando si presenta in sala stampa. Queste le sue parole sulla gara:

“L’approccio è stato terribile, era evidente come le gambe di alcuni giocatori mancavano. Poi dopo si è ricreato il clima di giovedì dove la panchina difendeva con quelli in campo e i ragazzi in campo ci hanno dato dentro. Mi sono sentito in colpa e chiedo scusa ai ragazzi per il tecnico, mi sono sentito a disagio dopo anni che non ne prendevo uno. Ma è servito perché dopo abbiamo cominciato a giocare davvero bene infatti anche l’arbitro me l’ha fatto notare. Complimenti ai ragazzi che hanno giocato 35 minuti da grande squadra, ma grandi complimenti anche a Cremona. Non è facile arrivare qua da ottavi e giocare certe partite. I ragazzi si stanno divertendo molto di più rispetto a tempo fa e anche alcune giocate dalla panchina vengono evidenziate, commentate dai giocatori e ciò dà energia. Siamo in finale e spero che questa gara ci dia fiducia ed energia. A Vander ho detto di fare le cose che sa fare all’interno del nostro sistema”

Tags:
Matteo Bettoni

Matteo è nato il 9 settembre 1996 a Milano, dove attualmente studia alla facoltà di Scienze umanistiche per la comunicazione presso l'Università Statale. Ha giocato a basket 4 anni durante gli anni delle elementari per poi appassionarsi al mondo dello sport in generale, con occhio attento al mondo del basket Nba e europeo. Il suo sogno, oltretutto dopo 5 anni di liceo linguistico dove ha avuto modo di approfondire la conoscenza dell'inglese, tedesco e francese, è quello di diventare giornalista sportivo oltreoceano.

  • 1

You Might also Like