LOADING

Type to search

Varese ci prova fino alla fine ma il Falco ha la meglio

Share

La Openjobmetis non riesce a concretizzare una bella rimonta che aveva caratterizzato la seconda parte di gara contro il Falco. La partita finisce con una penetrazione di Wayns che viene stoppato da un intervento dubbio dalla difesa ungherese.

Dopo un inizio equilibrato i biancorossi iniziano a prendere le distanze con le triple di Galloway e Davies che portano i loro sul momentaneo 8-14. I padroni di casa rispondono con la stessa moneta (bomba di Rundles) e, grazie alle giocate di Dobos, si rifanno sotto ribaltando i biancorossi e portandosi sul 21-19. Ci vogliono i punti di Campani e Wayns per rimettere le cose a posto per la Openjobmetis che al 10′ conduce per 23-21. La ripresa è ancora all’insegna di un delicato equilibrio che viene sconvolto dopo sette minuti dalle bombe in sequenza di Cavaliero e Campani alle quali Szombathely risponde con i punti di Comagic, Bognar e, soprattutto, Butorac che segna il canestro del sorpasso e che manda tutti all’intervallo lungo sul 36-34.

I padroni di casa tentano la fuga in apertura di terzo periodo, ma Varese tiene botta con Wayns; non basta, però, il play di Philadelphia che non impedisce ai biancorossi di andare sul -10 (56-46) dopo le triple di Comagic, Hòdi e Hallik. Dopo lo sbandamento, Varese si riprende serrando le maglie in difesa ed attaccando bene con Campani, Cavaliero e Thompson che riducono il gap portando i loro sul -5 (57-52) al 30′. Szombathely comincia in gas anche gli ultimi dieci minuti del match, ma la Openjobmetis non si perde d’animo rifacendosi sotto (66-63) con i punti di Cavaliero e Davies. Il centro biancorosso firma il pareggio a 2′ dalla fine ma è Cavaliero a tenerlo con la bomba del 73-73 a 18” dal termine, obbligando Kàlmàn al timeout. Hallik fa 2/2 dalla lunetta, ma Varese non sfrutta bene l’ultima azione di gioco lasciando lai padroni di casa il massimo bottino. Il Falco vince 75 a 73.

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Varese