LOADING

Type to search

FIBA Europe Cup: Varese si scioglie nel quarto periodo a Gaziantep, serie sull’1-1

Share

La Pallacanestro Openjobmetis Varese non riesce a bissare la vittoria di una settimana fa e cede in casa del Royal Hali Gaziantep in occasione di gara 2 del Round of 16 di FIBA Europe Cup con il risultato di 76 a 60. Tra sette giorni (mercoledì 2 marzo alle ore 20:30) le due squadre si affronteranno nuovamente al PalaWhirlpool; la vincente accederà alla fase successiva di FIBA Europe Cup.

Dopo l’iniziale equilibrio in apertura di match (6-6 al 4′ grazie alle bombe di Faye e Wayns), i padroni di casa cominciano a prendere il sopravvento spinti dai canestri di Williams, Calloway e King che portano i loro sul momentaneo 16-10. Ferrero sblocca i suoi dalla lunetta, ma Gaziantep torna a far male dalla distanza con l’ex Rautins. Varese non cede e torna a farsi sotto chiudendo il primo quarto sul -4 (22-18).
La solida difesa dei padroni di casa, permette loro di allungare sul 26-18 ad inizio di secondo periodo e costringe Paolo Moretti chiamare timeout; la strigliata del tecnico toscano sortisce i suoi effetti: i biancorossi prima trovano il pareggio grazie ai 5 punti consecutivi di Wayns ed alla tripla di Kuksiks, e poi il nuovo vantaggio con il canestro da sotto di Ferrero che vale il 26-28 del 14′. Il tecnico fischiato a Davies (quarto fallo di serata) e il momentaneo infortunio a Faye riportano in gioco Gaziantep anche se la Openjobmetis è caparbia nel rimanere attaccata al match: al 20′ il risultato è sul 35-34 in favore dei turchi.

Dopo un inizio di terzo quarto punto a punto, Gaziantep trova il break con Balazic e King che portano i loro sul 52 a 46. A rispondere per le rime ci pensa Kangur che conclude una buona azione corale con la tripla del -3 (52-49) anche se al 30′ il parziale è ancora in favore dei padroni di casa: 54-49.
La Openjobmetis prova a rientrare in gara con Kangur e Kuksiks, ma Gaziantep ritrova lucidità dalla distanza con Rautins, le cui bombe valgono il nuovo e decisivo strappo turco sul 65-54. Varese stavolta subisce il contraccolpo e scivola nel punteggio fino al 76-60 finale.

ROYAL HALI GAZIANTEP-OPENJOBMETIS VARESE: 76-60

Royal Hali Gaziantep: Rautins 23, Sonmez ne, King 10, Erol 2, Calloway 10, Ruzic, Tekin, Balazic 19, Stone 2, Eryuz, Williams 3, Ogut 7. All. Dedas

Openjobmetis Varese: Davies 5, Faye 3, Wayns 18, Testa ne, Wright 5, Campani 3, Kangur 10, Rossi, Ferrero 11, Pietrini ne, Kuksiks 5. All. Moretti

Arbitri: Denkovski – Paursanidis – Sundic

Parziali: 22-18; 13-16; 19-15; 22-11. Progressivi: 22-18; 35-34; 54-49; 76-60.

Note – T3: 11/36 Gaziantep, 8/22 Varese; T2: 18/36 Gaziantep, 9/27 Varese; TL: 7/11 Gaziantep, 18/24 Varese; Rimbalzi: 41 Gaziantep (Stone 10), 38 Varese (Wright, Kangur 7); Assist: 17 Gaziantep (Calloway), 12 Varese (Ferrero 3).

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Varese