LOADING

Type to search

EuroBasket 2017: Slovenia in finale, la Spagna paga l’imprecisione

Antonio Lambiase 14 Settembre 2017
Share

Nella prima semifinale dell’EuroBasket, in quel di Istanbul si affrontano due delle squadre che hanno impressionato nella fase a gironi; è la sfida che mette di fronte Doncic contro Rubio. Spagna che arriva a questa semifinale grazie alla netta vittoria contro la Germania. Slovenia che, invece, ha faticato tanto per strappare il pass per questo match.

La gara si apre subito con una tripla dello sloveno Randolph. Risponde il fratellino minore dei Gasol per gli iberici. Continua la serie dalla lunga distanza prima con Blazic e Dragic poi. Nel mezzo ci sono sei punti del prodigio Rubio. La Spagna è sempre lì, sbaglia però un gioco da tre punti che avrebbe fatto bene alla compagine di Scariolo. A fine quarto un tripla con fallo (non realizzato) per chiudere la prima parte di gara al cardiopalma sul 19.25 per Dragic&Co. Questi ultimi che iniziano il secondo quarto come si era concluso il primo: con tripla dalla lunga distanza di Randolph. Acuto degli iberici all’apertura quando riescono a segnare 5 punti di fila ma a stopparli ci pensa ancora una volta Prepelic. Il tiro al bersaglio non si ferma. Si iscrive al club delle triple anche Doncic ma, punto dopo punto la Spagna ci riprova e si avvicina agli avversari. Hernangomez porta avanti la rimonta con ben 6 punti di fila, Gasol ci mette l’esperienza. Finisce il primo tempo: 45-49 per la Slovenia.

 

Nella seconda frazione di gara si nota ancora di più l’imprecisione della Spagna dalla lunga distanza: tre tentativi sbagliati da Rubio e Pau Gasol mentre l’avversario segna 4 punti in contropiede. Vidmar ne mette due da sotto e il coach, ex Olimpia Milano, costretto a chiamare timeout. Superficialità degli iberici, che si fa vedere nella gestione falli (già 4 falli per Marc Gasol) e nella palla persa a 2:50. La Slovenia è un osso duro, vuole a tutti i costi la finale e concede solamente 12 punti. La tripla ad inizio quarto è diventata una prassi ed anche quest’ultimo ha i suoi tre punti iniziali, in più ci si mette un blocco di Blazic a completare il tutto; due punti sotto canestro per gli sloveni, una tripla ed è subito 0-5 di parziale. La Spagna non riesce più a creare azioni, Rubio non segna ed in più perde palla con un fallo in attacco da principiante. Il resto è garbage time: con entrambe le squadre in bonus falli e Randolph che fa il bello e il cattivo tempo in attacco. Il tabellino di fine gara recita 72-92 per la Slovenia che strappa il biglietto per giocarsi l’EuroBasket. Aspetta impaziente l’altra semifinale che si disputerà domani alle 20.30 tra Russia e Serbia.

 

Risultato Finale: Spagna 72-92 Slovenia

Spagna: Pau Gasol 16 punti, Marc Gasol 12 punti – 10 rimbalzi – 4 assist, Ricky Rubio 13 punti

Slovenia: Randolph – Dragic 15 punti, Doncic 11 punti – 12 rimbalzi, Prepelic 13 punti

Tags:
Antonio Lambiase

Nasce a San Giovanni Rotondo (FG) il 18/04/1992. Sin da piccolo si appassiona al calcio prima e subito dopo segue e si informa sullo sport in generale, il basket su tutto. Si diploma presso l'Istituto Pascal di Foggia. Il suo amore per i viaggi e le lingue straniere lo portano a frequentare il Corso di laurea in Mediazione Linguistica presso L'università degli studi di Macerata. Quasi in dirittura d'arrivo,si auspica di terminare gli studi intrapresi per dedicarsi a quello che per lui oltre ad essere un possibile futuro lavoro e un piacere... il giornalista sportivo in giro per il mondo!!!!

  • 1