LOADING

Type to search

Della Valle: ” Il coach farà le sue scelte sui dodici, io farò il massimo per convincerlo”

Luigi Liguori 30 Giugno 2016
Share

Amedeo Della Valle: “Mi fa piacere che il coach mi abbia dato fiducia, anche nei momenti importanti, nel ruolo di playmaker, ma è chiaro che devo migliorare molto in quel ruolo. Sono pronto a fare quello che mi viene chiesto. In allenamento stiamo lavorando soprattutto sul non concedere punti facili in transizione agli avversari, quello che ci è mancato contro il Canada. Qui ho compagni molto forti, ma sono troppo giovane per dire se questa è la Nazionale più forte di sempre. Il coach farà le sue scelte sui dodici, io farò il massimo per convincerlo”.

Fonte: Ufficio Stampa FIP

Luigi Liguori

Figlio d'arte con una passione per la pallacanestro, il giornalismo e l'Economia (se dello Sport ancora meglio). In passato ha collaborato con la LNP, BasketNet, Basketmercato, Il Roma e SuperBasket. In televisione ha iniziato con la sua prima telecronaca su SportItalia all'età di 17 anni fino ad essere ospite fisso tra il 2014 ed il 2015 per "SiBasket" con l'amico (ed anche correlatore di laurea triennale) Matteo Gandini. Quattro Final Four di Eurolega, troppe per contarle Finali di Coppa Italia, un giorno vorrebbe anche seguire una Finals di NBA. Laureato in Triennale in Economia Aziendale e Management dello Sport, in Magistrale sia in International Business Management che in Marketing, cerca di aiutare sempre il prossimo e non ha paura di nuove sfide. Ha vissuto a Napoli, Milano e Parigi: il suo sogno? Lavorare negli Stati Uniti ... se per una franchigia di NBA ancora meglio. La sua frase preferita è "Il peccato più grande è convincersi dell'inutilità dell'onestà", Beppe Severgnini.

  • 1