LOADING

Type to search

Cantù sconfitta in Austria e seconda nel girone

Share

Sconfitta  a Kapfenberg per la FoxTown che si arrende per 95 a 91 agli Ece Bulls e arriva seconda nel girone E della regular season di Fiba Europe Cup.

L’avvio di partita è favorevole agli austriaci che con Stegnjaic e Kramer si portano sul 4 a 0. Cantù non ci sta e con un break di 7 a 0, firmato Hogde- Heslip, sorpassa sul 7 a 4 dopo due minuti. Uno scatenato Hodge, dall’arco, replica a Ray per il 10 a 6 esterno. Sono Abass e Heslip, con due bombe, a far allungare i bianco- blu sul 16 a 8 nonostante il canestro di Kramer. I padroni di casa provano a reagire con Holton e Ray, ma Hodge e Berggen tengono la formazione di coach Corbani sul +8 (21 a 13) a metà della prima frazione. Un ottimo Ray risponde prima alla schiacciata di Abass e poi all’ennesimo tiro pesante di Heslip e la formazione di Kapfenberg rimane sul -9 (17 a 26). Gli Ece Bulls non mollano e con Stegnjaic si avvicinano sul -5 (21 a 26) a due minuti dal termine del quarto. Wojciechowski, con due canestri consecutivi, spinge però nuovamente la FoxTown sul +9 (30 a 21). Shaw infila due liberi, Hodge lo imita immediatamente, prima che Woschank salga in cattedra permettendo agli austriaci di tornare a -5 (32 a 27) alla fine del primo periodo.

La seconda frazione si apre con i due personali di Kramer a cui replica immediatamente Johnson con un gioco da tre punti per il +6 ospite. I padroni di casa tentano di rientrare con Kramer, ma Hodge, dalla lunga, tiene Cantù sul +7 (38 a 31) a 8 minuti dall’intervallo. Kapfenberg alza il ritmo e con 8 punti consecutivi di uno scatenato Shaw sorpassa sul 39 a 38. I bianco- blu non ci stanno e con 5 punti di Kuba si riportano in vantaggio sul 42 a 40 di metà secondo quarto. Il contro- break interno, firmato Stegnjaic , permette agli Ece Bulls di riprendere il comando del match sul 44 a 42. Kramer risponde alla bomba di Heslip, Stegnjaic schiaccia il +3 austriaco (48 a 45) a due minuti e mezzo dal termine del primo tempo. La formazione di coach Corbani tenta di reagire con Berggren, i padroni di casa però, con i liberi di Holton, rimangono in vantaggio per 50 a 47. Sono Shaw e Holton che fanno allungare Kapfenberg sul +7 (55 a 48). La tripla allo scadere di Johnson riavvicina la FoxTown sul -4 (55 a 51) dell’intervallo.

Il secondo tempo comincia meglio per Cantù che con Ross e la bomba di Abass sorpassa sul 56 a 55 dopo tre minuti. Gli ospiti proseguono nel loro break e con il tiro pesante in transizione di Heslip si portano sul +4 (59 a 55). Heslip, dall’arco, risponde a Shaw, Hodge in contropiede permette ai bianco- blu di scappare sul +7 (64 a 57) a metà del terzo periodo. I padroni di casa non ci stanno e con sei punti consecutivi di Holton tornano a -1 (64 a 63). Heslip, dalla lunga, spinge nuovamente la formazione di coach Corbani sul +4 (67 a 63) a due minuti e mezzo dalla fine della frazione. Gli austriaci reagiscono immediatamente e con un parziale di 5 a 0, firmato Holton- Greimeister, rimettono la testa avanti sul 68 a 67. Woschank replica al gioco da tre punti di Hasbrouck mantenendo gli Ece Bulls in vantaggio sul 71 a 70 su cui si chiude il terzo quarto.

L’ultimo periodo inizia con la tripla di Shaw per il +4 interno. La FoxTown non ci sta e con Hasbrouck e Heslip sorpassa sul 75 a 74 a 8 minuti dalla conclusione del match. Shaw infila un libero, Wojciechowski affonda al volo il 77 a 75 ospite. E’ Johnson a salire in cattedra con 7 punti consecutivi che concedono a Cantù di allungare sul +5 (84 a 79) a metà dell’ultima frazione nonostante i canestri di Ray e Holton. Kapfenberg reagisce però immediatamente e con 4 punti di Stegnjaic si riporta a contatto sul -1 (84 a 83). Shaw da fuori, dopo il libero di Hodge, impatta a quota 85. Il gioco da 4 punti di Heslip ridà ai bianco- blu 4 punti di vantaggio (89 a 85) a due minuti e mezzo dal termine della gara. I padroni di casa non mollano e con Kramer e Shaw si riavvicinano a -1 (89 a 88). Shaw replica a Hodge tenendo gli austriaci sul -1 (91 a 90) a un minuto dalla sirena. Sono Holton e Shaw dalla lunetta a regalare la vittoria agli Ece Bulls per 95 a 91.

ECE BULLS KAPFENBERG  95

FOXTOWN CANTU’  91

(27- 32, 55- 51, 71- 70)

 

FOXTOWN CANTU’: Berggren 4, Abass 8, Heslip 28, Ross 2, Zugno 1, Wojciechowski 10, Johnson 13, Tessitori, Hasbrouck 5, Hodge 20. All. Corbani.

ECE BULLS: Ray 14, Ahmetbasic, Kramer 14, Moschik ne, Stegnjaic 12, Greimeister 2, Shaw 24, Schrittwieser ne, Holton 22, Woschank 7, Primosch ne. All. Schrittwieser.

Arbitri: Neskovic (Ser), Jovanic (Bos), Kukelcik (Slo)

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Cantù