LOADING

Type to search

Sergio Scariolo all’ International Coaches Clinic Berlin 2016

Share

SERGIO SCARIOLO sarà tra i  grandi protagonisti del Turkish Airlines Euroleague Final Four International Coaches Clinic (organizzato per la terza volta alle Final Four, dopo Milano e Madrid, dalla Giorgio Gandolfi, Sport Marketing, Eventi e Comunicazione) e che si terrà dal 13 al 15 Maggio 2016 a Berlino,

“Siamo estremamente soddisfatti della immediata disponibilità e della presenza di Sergio al nostro Clinic, dopo la sua prima apparizione al Clinic Internazionale di Pesaro del 2011. Il livello dei relatori è come sempre molto alto ed accanto a lui avremo MIKE BROWN, già allenatore dei Los Angeles Lakers di Kobe Bryant e dei Cleveland Cavaliers di LeBron James e NBA Coach of the Year, di DUSKO VUJOSEVIC, già allenatore del Partizan Belgrado, e altre top squadre europee, della Nazionale Serba e Montenegrina ed Euroleague Coach of the Year, e JOHN PATRICK, del Reisen Ludwigsburg, vincitore dell'Eurochallenge con Gottingen e BBL Coach of the Year”, ha detto Giorgio Gandolfi.

“E’ uno sport di squadra: come diceva un vecchio saggio, l’unico posto dove l’IO viene prima del NOI  nel vocabolario”. Così Sergio Scariolo, attuale allenatore della Nazionale Spagnola, descrive lo sport a cui ha dedicato tutta la sua vita con passione e tanta tenacia. Scariolo è sempre stato pronto a mettersi in gioco con la consapevolezza che: “Se un uomo parte con delle certezze, finirà con dei dubbi, ma se si accontenta di iniziare con qualche dubbio, arriverà alla fine a qualche certezza”.

La carriera di Scariolo inizia nel 1980 con il minibasket e poi continua fino a diventare vice-allenatore della prima squadra a Brescia e, in seguito, a Pesaro, con cui, come capo allenatore,  nel 1990 vince lo scudetto a soli 29 anni. 
Nel 1991 allena in A2 Desio, prima di tornare in Serie A con la Fortitudo Bologna nel 1993, che lascerà nel 1996 dopo essere stato premiato come Miglior Allenatore della Serie A.

Nel 1997 sbarca in Spagna al Tau Vitoria, con cui conquista la Coppa del Re e una finale di campionato. Nel 1999 è ingaggiato dal Real Madrid, che conduce subito al successo, ricoprendo anche la carica di Direttore Generale, e con Madrid ottiene altre due finali di campionato e vince una Coppa del Rey. A novembre 2003 firma un contratto con l'Unicaja Malaga, con cui vince la Coppa del Re 2005 e il campionato nel 2006.

L'8 dicembre del 2008 firma un triennale che lo lega ai russi del Khimki Mosca, panchina che mantiene anche dopo la nomina ad allenatore della Nazionale Spagnola nel 2009. Con la nazionale iberica vince subito Eurobasket 2009, e due anni dopo bissa il successo in Lituania, a Eurobasket 2011 e la medaglia d'argento alle Olimpiadi del 2012.
Il 20 dicembre 2010 rescinde consensualmente il contratto che lo lega ai russi del Khimki Mosca e dal 2011 è il nuovo head coach dell'Olimpia Milano.

Nel 2012 decide di abbandonare la guida della Nazionale Spagnola e l’anno dopo lascia la guida dell'Olimpia Milano per allenare il Laboral Kutxa.
Dal 2015 Scariolo è di nuovo alla guida della Nazionale giallorossa, con la quale vince il suo terzo titolo Europeo.

“La mia è una scelta di vita. Quando posso torno volentieri in Italia, ma oggi mi riconosco molto di più nel movimento sportivo spagnolo. E quando siedi sulla panchina della Spagna, senti l'inno, capisci che allenare questa Nazionale non è solo scrivere quattro cose su una lavagnetta”, ha detto. 

Sergio Scariolo: un grande sportivo, un grande allenatore, un grande uomo.

Fonte: Ufficio Stampa Giorgio Gandolfi