LOADING

Type to search

Radonjic il condottiero: “Vittoria eroica. Miei ragazzi impavidi”

Share

Dejan Radonjic, primo allenatore della Stella Rossa, è parso sollevato dopo la vittoria della sua squadra, finalmente in grado di smuovere il proprio punteggio in classifica dopo le tre sconfitte consecutive.
«Congratulazioni ai miei giocatori – l'esordio di Radonjic in sala stampa – per la buona partita e per la vittoria. Un grazie enorme va anche ai nostri tifosi che ci seguono in tutta Europa. Siamo arrivati a Monaco dopo avere subito tre sconfitte piuttosto nette e, in più, abbiamo avuto parecchi problemi di infortuni: durante l'ultima partita abbiamo perso Guy Mekel in seguito ad una distorsione della caviglia entra Lazio si è fatto male durante il match di stasera. Guardando a tutte queste difficoltà, possiamo definire questa vittoria come eroica, coraggiosa. Abbiamo iniziato bene, con una buona difesa, e il fatto di prendere subito il controllo della gara ci ha donato grande fiducia. Poi, soprattutto in seguito all'infortunio di Lazio, ho avuto il timore che i miei ragazzi non potessero più essere in grado di mantenere il ritmo elevato del Bayern, ma abbiamo giocato davvero un ottimo secondo tempo, di altissimo livello. Abbiamo giocato la nostra migliore pallacanestro e abbiamo tirato con ottime percentuali dal campo. Siamo venuti qui e abbiamo portato a casa una vittoria eroica».