LOADING

Type to search

Obradovic e Fenerbahce super: “Bravi i miei ragazzi a qualificarsi alle Top 16 in un girone così complicato. Dobbiamo migliorare ancora”

Share

Queste le parole di Zeljko Obradovic durante la conferenza stampa seguita al match di Eurolega tra Khimkhi Mosca e Fenerbahce. 
«Alla vigilia dell'ultimo turno di quest'Eurolega, era ovvio che il nostro gruppo era quello più complicato: solo nel nostro girone restavano vacanti ancora due posti per le Top 16. La cosa migliore è che sia noi che il Khimkhi eravamo già qualificati perciò è stata una bella occasione per giocare a viso aperto: è incredibile come entrambe le squadre volessero vincere questa partita. Loro hanno iniziato fortissimo e Rice è stato meraviglioso nel suo primo quarto da 15 punti a referto: si è trovato spesso in situazioni di 1vs1 e noi soffriamo molto in questi casi. Alla fine è stata una prtita molto combattuta, con grandi lotte ma non ottima qualità. Credo che il Khimkhi sia una squadra differente a seconda che giochi o meno Paul Davis, ma gli ho parlato prima del match e mi ha detto che spera di essere pronto per le Top 16. Abbiamo vinto di soli diue punti ed è evidente che la differenza tra le squadre non è stata tanta. Voglio comunque congratularmi con i miei ragazzi per essere riusciti a ottenere la qualificazione con largo anticipo e in un girone difficile come questo. Stasera, lo spirito di squadra era eccellente anche se non abbiamo giocato benissimo, ma abbiamo lottato e abbiamo vinto. Ora dobbiamo aspettare di vedere il nostro girone di Top 16 ma cercheremo di migliorare e giocare meglio di quanto fatto finora. Buona fortuna al Khimkhi per il suo cammino futuro».