LOADING

Type to search

Euroleague, ventitreesima giornata: l’Olympiacos non molla e piega il Valencia

Alessandro Vignati 22 febbraio 2018
Share

L’Olympiacos ha superato il Valencia 80-70 nel ventitreesimo turno di Euroleague, salendo a 16-7 mentre gli spagnoli vanno a 8-15. Il migliore dei greci è risultato Vassilis Spanoulis con 25 punti e 9 assist, Nikola Milutinov ha messo 15 punti, Kostas Papanikoalaou ha realizzato 11 punti e 10 rimbalzi, e Vangelis Mantzaris ha aggiunto 11 punti. Nel Valencia 19 punti da Fernando San Emeterio, mentre Erick Green ha segnato 13 e Will Thomas ha aggiunto 11.

L’Olympiacos è partito fortissimo con Spanoulis e Papanikolaou (13-3) e difende da San Emeterio sempre con Papanikolaou: 22-11 dopo il primo quarto. Thomas e San Emeterio riaprono tutto (28-26). Green sente la sfida da ex, Spanoulis rintuzza: 40-39 all’intervallo.

Spanoulis e Papanikalaou aprono un parziale di 8-0 (48-39). McLean sembra aprire la fuga, ma non fa i conti con Green: 62-55 dopo 30 di gioco. La gara si infiamma. Albalde e Thomas riaprono tutto a tre dalla fine sul 70-67, ma il Valencia si spegne. Printezis, nel giorno del suo trentatreesimo compleanno, sentenzia per l’80-70 finale.

Tags: