LOADING

Type to search

Euroleague, ventisettesima giornata: l’Unicaja batte il Barça e spera ancora

Alessandro Vignati 21 marzo 2018
Share

L’Unicaja Malaga ha mantenuto viva la speranza playoff, battendo mercoledì l’FC Barcelona Lassa 95-91. Unicaja è migliorata fino all’11-16 in classifica – tre vittorie dietro l’ottava posizione Baskonia Vitoria Gasteiz con tre partite rimanenti, mentre il Barcellona è sceso a 9-17. Dani Diez ha guidato Unicaja con 21 punti di vantaggio, Nemanja Nedovic ha aggiunto 13, Sasu Salin ha segnato 11 e James Augustine ne ha ricevuti 10 per Unicaja. Ante Tomic ha portato il Barcellona con 22 punti e 11 rimbalzi, Edwin Jackson e Petteri Koponen hanno aggiunto 13 punti, Adrien Moerman ne ha 12 e Thomas Heurtel ha segnato 11 punti e 10 assist per gli ospiti. Il Barcellona ha portato il 58-65 alla fine del terzo quarto, ma Ray McCallum e Diez hanno entrambi 8 punti in una carica da 24 a 3 che Carlos Suarez ha chiuso con un lay-up per un vantaggio di 82-68 a sette minuti dalla fine. Il Barcellona ha recuperato a 89-87, ma i liberi di Nedovic e Suarez hanno permesso a Unicaja di mettere la vittoria sul ghiaccio.

Tomic ha fatto andare a Barcellona con un jump-jump che Adam Waczynski ha migliorato con un three-pointer. Koponen e Victor Claver hanno entrambi colpito dal centro, ma un layup di Nedovic ha tenuto Unicaja nel 5-8. Adrien Moerman ha preso il posto con un lay-up-più-fallo, accendendo un 0-9 che Heurtel ha ricoperto con tripli back-to-back che lo hanno reso un gioco a due cifre, 5-17. Waczynski e Diaz hanno entrambi colpito da oltre l’arco e un layup di Jeff Brooks ha tenuto Unicaja entro 15-19. Waczynski e Nedovic hanno continuato a camminare per i padroni di casa, ma i saltatori di Jackson e Koponen, seguiti da un tiro da posizione di Pierre Oriola, hanno regalato al Barcellona 19-25 di vantaggio dopo 10 minuti. Oriola segna ancora una volta all’inizio del secondo quarto e i jumpers di Juan Carlos Navarro hanno costretto Unicaja a chiamare il timeout alle 23-31. Sasu Salin e Diez hanno combinato per 7 punti in una corsa 9-0 che ha messo Unicaja in carica, 32-31. Moerman ha centrato una tripla, ma Agostino ha segnato due volte il canestro, Salin ha eliminato una tripla e Diez ne ha aggiunti altri due per un 45-39 di vantaggio Unicaja. Tomic ha seguito un gioco a tre punti con un layup e Navarro ha cancellato il tiro al circo di Dragan Milosavljevic con un “bomba” per fissare il punteggio al primo tempo a 49-46.

Moerman ha segnato intorno al canestro dopo la pausa, Tomic ha colpito i tiri liberi e Koponen ha aggiunto un three-pointer per il 51-53 del Barcellona. Nedovic ha segnato in penetrazione, ma le terne consecutive di Jackson e un layup di Tomic hanno costretto Unicaja a interrompere la partita al 53-61. Diez, McCallum e Salin hanno entrambi colpito una tripla, permettendo a Unicaja di ottenere un margine di 76-68 dopo 30 minuti. Diez ha segnato ancora, McCallum ha tirato i liberi e un lay-back di Suarez ha chiuso con un 24-3, dando alla sua squadra un margine di 82-68. Moerman, Jackson e Tomic hanno provato a cambiare le cose per il Barcellona e un saltatore di Heurtel ha dato speranza al Barcellona all’89-83 con meno di tre minuti dalla fine. Moerman si è schiantato in un tiro e i tiri liberi di Tomic e Heurtel hanno reso una partita a 2 punti a un minuto dalla fine. Nedovic e Suarez hanno colpito i rigori, permettendo a Unicaja di sigillare il risultato.

Tags: